Marco Carta ha confessato di essere intenzionato a sposare il fidanzato Sirio e ha rivelato che vorrebbe avere un figlio.

In vista dell’uscita del suo decimo album, Marco Carta si è raccontato a Vanity Fair, confessando di voler convolare a nozze col suo fidanzato (Sirio Campedelli) ed avere un figlio. “Mi piacerebbe molto sposarmi, e di certo lo farò. Prima, però, vorrei si esaurisse l’emergenza sanitaria…”, ha confessato il cantante, legato a Campedelli da ormai moltissimi anni.

Marco Carta: le nozze e un figlio

Legati dal 2014, Marco Carta e Sirio Campedelli sono più felici che mai e lo stesso cantante ha rivelato di voler costruire al più presto una famiglia insieme al fidanzato.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Marco Carta
Marco Carta

Per le nozze a quanto pare bisognerà attendere la fine dell’emergenza sanitaria, mentre per quanto riguarda l’avere un figlio insieme Marco Carta ha dichiarato che starebbe pensando a diverse soluzioni, come l‘adozione o l’utero in affitto. Finita la pandemia l’artista darà il via ai preparativi per le sue nozze? Lui stesso ha confessato a Vanity Fair di sognare una grande festa con tutte le persone a lui più care. “Vorrei ricordarmi il giorno delle mie nozze per tutta la vita, festeggiare con gli amici e una serenità che sia vera e totalizzante”, ha confessato il cantante.

Sirio Campedelli: chi è il fidanzato del cantante

Sirio Campedelli ha sempre mantenuto il massimo riserbo sulla sua vita privata e di lui si sa solo che ha lavorato come addetto alle vendite in alcuni negozi d’alta moda. In merito alla loro storia d’amore, Carta ha dichiarato a Domenica Live che lui e Sirio sarebbero “opposti che si attraggono”: “Rispetto a me lui è tutto il contrario, forse proprio per questo mi ha colpito. È molto pacato ed equilibrato, io invece sono schizzato e sempre a mille. È bello avere una persona coì rilassata accanto”.


Paura per Carla Fracci: le sue condizioni sarebbero gravi

È morta l’attrice Isabella De Bernardi, ragazza hippy di Un Sacco Bello