Marco Borriello e il fratello Fabio insieme per uno shopping da vip

I fratelli Fabio e Marco Borriello si sarebbero concessi un po’ di shopping da vip insieme nel centro di Milano

chiudi

Caricamento Player...

Belli e impossibili, i fratelli più desiderati d’Italia, Fabio e Marco Borriello, secondo quanto riporta Il Messaggero, si sarebbero concessi qualche ora di shopping da vip nelle vie del centro di Milano. Entrambi eleganti, uno con il cappotto blu, l’altro beige, nonostante il profilo basso, sarebbero immediatamente stati riconosciuti dai paparazzi che negli ultimi mesi non li perderebbero d’occhio nemmeno un minuti, per scoprire quali potrebbero essere le loro nuove famose fiamme tra le single vip sul mercato. Il giocatore dell’Atalanta d’altronde, è uno dei più amati da sempre nel mondo del calcio e sarebbero diverse le bellezze che avrebbero fatto breccia nel suo cuore negli anni, ma per il momento nè lui, nè il fratello avrebbero trovato l’anima gemella.

Gli amori Vip dei fratelli Borriello

Negli ultimi tempi si è spesso sentito parlare di Marco Borriello accostato ancora una volta alla sua storica ex Belen Rodriguez, di nuovo single dopo la chiacchieratissima rottura con Stefano De Martino. Secondo quanto riportato da Chi, intorno al periodo natalizio i due sarebbero stati avvitati insieme a Cortina, facendo sussultare i fan che speravano in un ritorno di fiamma tra i due.

Entrambi però, avrebbero poi smentito ogni presunto riavvicinamento, dichiarando di essere solo buoni amici, come a volte capita anni dopo la fine di un amore.

Fabio Borriello invece, ha fatto parlare di sè la scorsa estate per la storia d’amore con Emma Marrone: i due però, avrebbero inesorabilmente chiuso la loro relazione, nonostante Emma avesse già conosciuto i genitori di lui e fosse piaciuta molto alla madre dei fratelli Borriello.

Non è chiaro se tra i due potrà mai esserci un futuro insieme. Per ora entrambi i fratelli sarebbero single e si terrebbero compagnia l’un l’altro, forse, alla ricerca del vero amore.

Borriello
Fonte: IlGazzettino.it