Nel giro di 24 ore l’atleta ha infranto tre volte il record italiano e due quello europeo

Marcell Jacobs è d’oro. Due ore dopo aver infranto il record europeo sui 100 metri, si supera di nuovo. Il cronometro segna stavolta 9″80, quattro centesimi più veloce del suo miglior tempo fatto registrare in semifinale. L’Italia in finale dei 100 metri non era neanche mai arrivata in 125 anni di storia. “Ho cercato di correre più veloce che potevo” le parole di Jacobs a caldo.

Chi è Marcell Jacobs

Jacobs nasce a El Paso, in Texas, da madre italiana e padre texano, un militare di stanza a Vicenza. Proprio qui la coppia si conosce. Una volta tornato in Texas, il padre viene mandato in Corea del Sud, mentre la madre si trasferisce a Desenzano del Garda dove Marcell Jacobs crescerà. Inizia da giovanissimo a praticare atletica rompendo numerosi record juniores. Adesso la conferma a Tokyo che lo proietta nell’olimpo dei più forti atleti del mondo.

Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 01-08-2021


Incredibile Tamberi: medaglia d’oro nel salto in alto

Francesco Pantaleo, mistero sulla scomparsa dello studente: le bugie e il luogo del ritrovamento