Chi dice che gli spostamenti con tutta la famiglia siano proibitivi?

Finalmente ci stiamo accorgendo del contrario. Semplicemente, per spostarsi e muoversi in comodità c’è bisogno dei giusti alleati. Se il pensiero di muoversi con passeggino a carico fa storcere il naso, ridurre l’ingombro con un passeggino leggero non comporta una diminuzione della qualità, semmai il contrario.

Passeggini leggerissimi : perchè servono

I passeggini leggeri hanno delle caratteristiche che li differenziano molto dai passeggini e le culle canoniche. Innanzitutto c’è una differenza relativa alle dimensioni. I passeggini leggeri hanno dimensioni estremamente ridotte rispetto a quelli normali e utilizzano un telaio molto più leggero. Ormai lo sappiamo, si parla dello strumento fondamentale per il trasporto dei bambini, e in quanto tale, alleato numero 1 dei genitori. A seconda del bimbo e delle sue necessità, si può utilizzare fino ai 4 anni, ma quando passare al passeggino leggero?

È proprio intorno ai 6 mesi che i bambini entrano in una nuova fase cognitiva, caratterizzata da curiosità per tutto ciò che li circonda. Inizia una fase di scoperta e meraviglia in cui il bambino cerca continuamente nuovi  stimoli sensoriali. Basta pensare alle prime passeggiate nei parchi o in città, quando nuovi colori e suoni li stupiscono e ne stimolano i sensi. Inoltre, dal sesto mese, i bambini hanno già sviluppato la muscolatura adatta a tenersi dritti col busto, senza sforzare collo o schiena tenendosi in posizione seduta comodamente.

inglesina-quid
Inglesina Quid

Come scegliere un passeggino leggero

Fortunatamente per le mamme e i papà, ci sono molte opzioni in commercio tra cui scegliere, ma come orientarsi al meglio? Il passeggino leggero si può acquistare anche come parte di un sistema modulare comprensivo di seggiolino auto e navicella, da agganciare direttamente al telaio.

A una prima impressione i passeggini leggeri o leggerissimi sembrano più fragili rispetto ai loro simili più tradizionali. Eppure, si tratta solo di apparenza. Chi si muove in città o si sposta spesso con mezzi pubblici o con l’auto sa bene quanto contino parole come “compattezza” e “praticità”. La maggior parte un passeggino compatto e leggero avrà un sistema di chiusura incredibilmente intuitivo, di cui parleremo a breve. Il fatto che passeggini siano richiudibili fa sì che da chiusi possano essere trasportati anche nei bagagliai più piccoli, e perchè no, anche nelle cappelliere in aereo.

Le strutture e i telai, sebbene più leggeri, non sono meno robusti, e nella maggior parte dei casi utilizzano ruote che consentono una guida ottima anche su superfici non omogenee e su diversi tipi di terreno. Ovviamente bisognerà scegliere con cura il passeggino compatto che si adatti di più alle proprie esigenze e al tipo di utilizzo che si desidera farne.

Pregi del passeggino leggero

Questo tipo di passeggino è compatto, facile da trasportare e comodo da condurre. Tuttavia, c’è un pregio che più di tutti ne fa il protagonista delle giornate all’aperto con la famiglia: è il preferito dei bambini. Il bello di questa comoda soluzione è proprio che i bimbi hanno la possibilità di interagire con ciò che li circonda, dona loro una finestra sul mondo ben più ampia e li rende ancora più partecipi durante le loro primissime esperienze.

Tra i pregi più evidenti c’è la chiusura: in commercio si trovano sia passeggini leggeri con chiusura ad ombrello che passeggini con chiusura a libro. I primi sfruttano un sistema di giunture che fa in modo che il passeggino si pieghi su se stesso nel senso della lunghezza. I secondi invece facilitano la guida ad una mano e presentano dimensioni ancora più ridotte da chiusi.

Al momento della scelta ecco alcuni criteri da considerare per capire se quello che abbiamo di fronte è proprio il passeggino che cerchiamo.

  • Peso: generalmente il peso massimo per questa categoria è di 7,9 kg, tuttavia esistono anche passeggini ultraleggeri o super leggeri con peso inferiore a 6 kg.
  • Schienale: reclinabile nella maggior parte dei casi, non lo è però sempre. Meglio accertarsi che questa funzione sia garantita se si pensa di averne bisogno.
  • Seduta: rivolta fronte strada per scoprire il mondo

In mercato sono disponibili anche passeggini gemellari per trasportare simultaneamente due gemelli o fratellini. È chiaro che in questo caso un po’ di compattezza vada a perdersi, ma le dimensioni saranno comunque di molto inferiori a un regolare passeggino gemellare.

Passeggini leggeri delle migliori marche

Tra i migliori passeggini in commercio ci sono tanti marchi importanti che offrono tante soluzioni diverse. Tra Inglesina, Cam, Brevi, Peg Perego e tanti altri top di gamma a prezzi accessibili, c’è una scelta incredibilmente ampia di modelli, design e colori. Scopriamo alcune tra le proposte più scelte dai genitori.

Il passeggino leggero Inglesina Quid

Il passeggino leggero Quid di Inglesina è ultra compatto e perfetto per i viaggi e gli spostamenti in famiglia. Entra in cappelliera e anche nei bagagliai più piccoli. Il pezzo forte della proposta Inglesina è il peso: soli 5,9 kg ne fanno uno dei più agevoli in commercio grazie anche una maniglia di trasporto particolarmente comoda che facilita la guida. La chiusura in questo caso è ultra pratica: basta una sola mano per chiudere il passeggino. Scopri più proposte: passeggini leggeri Inglesina

Il passeggino leggero Brevi Eolo

Il passeggino leggero Eolo di Brevi è disponibile in tanti colori ma a questa piacevolezza estetica si unisce un’incredibile praticità. Innanzitutto questo modello ha la seduta reclinabile in diverse posizioni, fino alla reclinazione nanna. È ultra compatto, dotato di tessuti sfoderabili ed è omologato per bambini fino a 22kg. Si tratta di un modello particolarmente comodo alla guida e molto stabile su diversi tipi di terreno: ottimo per affrontare nuove avventure. Scopri più proposte: passeggini leggeri Brevi

Il passeggino leggero Chicco Ohlalà

Il passeggino leggero Ohlalà di Chicco è forse tra i più leggeri in commercio. Il peso è davvero sorprendente: con soli 3,8 kg si può davvero sollevare con un dito! Dal design moderno, è disponibili in vari colori. Malgrado il peso leggero, il passeggino è molto resistente ed è omologato fino a 15kg. Un’altra soluzione di qualità che coniuga comfort di genitori e bambini. Scopri più proposte: passeggini leggeri Chicco

peg_perego
Peg Perego

Il passeggino leggero Peg Perego Selfie

Il passeggino leggero Selfie di Peg Perego è qui presentato nella sua variante più selvaggia! Questo design ispirato alla natura piace ai bambini avventurosi, ma la linea include anche design più classici e monocromatici, tra cui scegliere a seconda dei gusti. Questo modello di passeggino compatto è dotato di chiusura automatica. Ha ruote con molleggio e cuscinetti a sfera e garantisce ottime prestazioni anche su terreni sconnessi. Comodissimo alla guida, è omologato fino a 22 kg. Scopri più proposte: passeggini leggeri Peg Perego

giramondo_cam
Giramondo Cam

Il passeggino leggero Cam Giramondo

Infine, il passeggino leggero Giramondo di Cam è estremamente pratico. Adatto per bambini fino ai 36 mesi, ingombra pochissimo spazio ed è particolarmente facile da chiudere. Lo schienale multiposizione fa sì che, a differenza degli altri, questo passeggino compatto sia utilizzabile fin dalla nascita. Anche il poggiapiedi è regolabile in altezza per dare ulteriore comfort. Le ruote anteriori sono piroettanti mentre quelle posteriori sono dotate di freno sincronizzato. Scopri più proposte: passeggini leggeri Cam


Cashback: ecco come ottenere rimborsi sullo shopping

Festa della Donna per Zalando Privé: sconti fino al 75% direttamente sul sito