Macaulay Culkin, l’attore del film Mamma ho perso l’Aereo, invita alla prudenza nei confronti del Covid-19 indossando una mascherina molto particolare.

Macaulay Culkin, che a soli 10 anni divenne famoso grazie alla sua interpretazione di Kevin McCallister nel film cult Mamma ho perso l’Aereo, si è mostrato con in viso una mascherina curiosa. Il suo gesto, seppur con simpatia, vuole essere un monito e un invito alla prudenza per i suoi follower e per tutti. L’attore ha deciso, infatti, di indossare una mascherina con la stampa di una foto tratta proprio da una celebre scena del film.  

Tutti noi associamo l’immagine dell’attore americano a quella di Kevin McCallister. Il bambino che nel periodo di Natale affronta, con coraggio e ironia, i rischi di essere rimasto a casa da solo, dimenticato dalla famiglia, partita per un viaggio. A 30 anni dall’uscita del film che lo portò alla ribalta, Macaulay torna ad essere Kevin e lo fa per sensibilizzare i più giovani.

Macaulay Culkin, la mascherina fa tendenza

Ad accompagnare lo scatto, condiviso dall’attore attraverso Twitter, sono state le sue parole, che pur ironicamente invitano a non correre rischi. Macaulay, infatti, si è letteralmente calato di nuovo nei panni del se stesso bambino per ricordare a tutti di indossare la mascherina.

La foto non è passata inosservata e l’attore si unisce al nutrito gruppo di personalità dello spettacolo che cerca di trasmette l’importanza dell’uso della mascherina. Questa estate anche Tom Hanks, che a marzo era risultato positivo al virus insieme a sua moglie, aveva dichiarato “se non indossi la maschera, se non ti lavi le mani e mantieni la distanza, io non ti rispetto”.

Macaulay Culkin: gli esordi e il successo del bambino prodigio

L’attore, che proprio il 26 agosto di quest’anno ha compito 40 anni, ha iniziato la sua attività fin da piccolo partendo dalle pubblicità e da ruoli secondari in vari film. Il suo successo, come sappiamo, si deve proprio al suo ruolo di protagonista in Mamma ho perso l’Aereo e al suo seguito Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York.

In seguito Macaulay ha interpretato anche altri film conosciuti, come Richie Rich nel 1994, ma senza più riuscire ad eguagliare i record delle pellicole precedenti. Mamma ho perso l’aereo, infatti, ha avuto un enorme successo ai botteghini con vendite che hanno raggiunto i 500 milioni di dollari.

Lo stesso attore, ha stabilito un record personale, arrivando a guadagnare oltre 20 milioni di dollari quando era appena quattordicenne. Dopo questi successi, nel 1994, Macaulay si ritirò dalle scene, tornando poi a far parlare di lui per problemi di droga, poi smentiti.

Fonte foto in evidenza: https://www.instagram.com/culkamania/

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-10-2020


A Taste of Italy, la mostra multimediale di Milano su arte e natura

Melagrana o melograno? Ecco qual è il nome corretto