Luca Barbareschi e Le Iene, Filippo Roma cacciato

Le Iene-Barbareschi, un altro scontro: Filippo Roma cacciato via

Non è piaciuta l’irruzione di Filippo Roma durante la conferenza stampa di Dolceroma. La Iena ha cercato un confronto con Luca Barbareschi.

“Mi spiega perché spara queste ca***te Barbarè”: irrompono così le Iene durante la presentazione del film Dolceroma. In particolare a parlare come inviato è Filippo Roma, che nel 2012 era stato protagonista di una vicenda proprio con l’attore e sceneggiatore. La presenza della Iena si spiega così: poco tempo fa Barbareschi era tornato a parlare dell’episodio di sette anni prima, dicendo che in quella occasione Filippo Roma, che chiedeva conto delle assenze in parlamento proprio di Barbareschi, avesse fatto cadere la figlia dell’attore. Frasi, queste, di cui proprio Roma ha scelto di chiedere conto irrompendo durante la conferenza. L’uomo è stato allontanato e nel frattempo Claudia Gerini, presente tra i relatori, ha dato del maleducato all’uomo.

Luca Barbareschi e Le Iene: nuovo scontro

“Che educazione, lei viene qui e interrompe e nemmeno è stato invitato”, ha detto Claudia Gerini microfono alla mano a Filippo Roma.

“Stiamo facendo una conferenza stampa, non è questo il momento“, ha continuato poi l’attrice mentre Barbareschi si è alzato invitando Filippo Roma ad accomodarsi fuori e dicendosi disponibile a chiarire tutto ma non in quel luogo.

Ecco il video:

Luca Barbareschi, la lite con Le Iene nel 2012

Alle frasi pronunciate da Luca Barbareschi, la Iena Filippo Roma aveva risposto per bollarle come non vere. A Un giorno da pecora, Luca Barbareschi parlando dell’inviato e della lite del 2012 aveva detto: “Rischiava molto di più, mi ha fatto cadere la bambina. E non l’hanno montato. L’ho vista con un rigolo di sangue e meno male che mi sono fermato al naso”.

LUCA BARBARESCHI
LUCA BARBARESCHI

Accuse a cui Filippo Roma ha invece risposto così: “Barbareschi ha detto una marea di cazzate. La prima che io ho fatto cadere sua figlia. E ha aggiunto che chiunque avrebbe reagito vedendo così una bambina con un rigolo di sangue. La ca***ta delle ca***te è che dice che noi non abbiamo mandato in onda quella parte. Semplice: non esiste!”.

Motivo per cui Roma si è presentato alla conferenza gridando il suo disappunto.

ultimo aggiornamento: 03-04-2019

X