Nel primo discorso di Camilla da regina consorte, la moglie di Re Carlo III ricorda con estremo affetto e ammirazione la Regina Elisabetta.

Al momento delle nozze tra Carlo e Camilla, la Regina Elisabetta sembrava non nutrisse grande stima nei confronti della nuova moglie del suo primogenito. I rapporti tra loro non sono mai stati armonici, ma si sono distesi negli anni tanto che, nel giorno del suo 70esimo anno di regno, la Sovrana d’Inghilterra annunciò la scelta di rendere Camilla regina consorte. “Quando mio figlio sarà re, è mio sincero desiderio che Camilla venga chiamata regina consorte, continuando il suo fedele servizio”, sentenziò la Regina commuovendo la moglie di Carlo.

Camilla ricorda l’amata Regina Elisabetta

Così, in occasione del suo primo discorso da Regina Consorte, Camilla non poteva non ricordare con estremo affetto la suocera, tessendone le lodi.

“Deve essere stato molto difficile per lei essere una donna sola. Non c’erano primi ministri o presidenti donna. Era l’unica, quindi penso che si sia ritagliata il proprio ruolo – ha commentato la moglie di Re Carlo III alla BBC – . Ricorderò sempre il suo sorriso, davvero indimenticabile”.

“Aveva questi meravigliosi occhi azzurri che quando sorrideva le illuminavano tutto il viso”, ha concluso Camilla, sottolineando il grande affetto che l’ha legata alla Regina fino al giorno della sua dipartita.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-09-2022


Alessandra Amoroso e Aiello: è nato un amore? Twitter impazzisce

Kate Winslet in ospedale: cosa è successo all’attrice