Nessuno del resto si sognerebbe di dire che lo stile di vita sedentario sia sano o raccomandabile

Eppure, per mancanza di tempo e denaro, oppure ancora per pigrizia, parecchi rinunciano alla prospettiva di abbandonare il loro lifestyle.

Nelle prossime righe vedremo perché, sin quando si è in tempo, sarebbe meglio cambiare rotta, magari vi daremo anche qualche dritta sugli esercizi da svolgere in casa, in giardino o al parco senza necessità di ricorrere a piscine e palestre pubbliche. Insomma: non ci sono più scuse per rimanere seduti a poltrire sul divano del salotto!

ragazza danza palestra raggaeton

L’importanza dell’attività fisica

Svolgere dell’attività fisica, con una certa regolarità e tenendo comunque ben a mente i limiti individuali, significa mantenersi in salute e prevenire un nutrito gruppo di malattie più o meno gravi. Se associata ad un regime dietetico corretto e bilanciato, ad esempio, l’attività fisica permette di eliminare i chili in più accumulati a furia di star seduti davanti al PC a guardare serie TV.

Scolpire e modellare il corpo, vi farà sembrare più giovani e vi consentirà di indossare tutto ciò che vi piace: un bell’aiuto per la psiche e l’umore! Tra l’altro vi sentirete anche più sicuri: che abbiate a che fare con un colloquio, con l’altro sesso o con gli amici che sfoggiano un fisico perfetto quando si va insieme al mare non ci sarà più motivo di vergognarsi, imbarazzarsi o nascondere qualche rotolino di ciccia.

Ma ci sono motivi ben più importanti per praticare un po’ di moto. L’obesità, alla lunga, finisce infatti per degenerare in un’inquietante lista di patologie. Chi ha del grasso in eccesso, tanto per dirne una, sovraccarica le articolazioni o fa fatica a salire le scale oppure ancora a svolgere le attività quotidiane in genere.

Troppo grasso significa spesso anche colesterolo. L’ipercolesterolemia purtroppo in molti casi apre la porta a patologie cardiovascolari. Il rischio è quello di incappare in un ictus, un’ischemia, un infarto e quant’altro. Anche la pressione finisce così per sbilanciarsi. In più recenti studi hanno dimostrato che esiste una connessione di fondo tra mancata attività fisica e nascita di cellule tumorali.

E poi?

E poi in chi si allena regolarmente si osserva spesso un miglioramento delle funzionalità cardiache e del metabolismo in genere. I valori pressori del soggetto non sedentario sono perlopiù stabili ed il tono muscolare è apprezzabile ad ogni età. Non di rado si osserva in questi individui anche un costante buonumore. Ciò si deve alla capacità dell’attività fisica di mettere in circolo molti ormoni della felicità. Grazie all’allenamento quindi si potrebbe persino equilibrare in parte una naturale tendenza alla depressione. Insomma: abbandonare per un paio di ore a settimana la poltrona di casa può salvarvi la vita.

Esercizi da svolgere in casa o all’aria aperta

Scuotersi dallo stato di torpore è, come avete visto, più di un hobby e più di una necessità legata alla voglia di sfoggiare un bel bikini una volta giunti in spiaggia. Per questo motivo, ammesso anche che non si abbia tempo e modo di frequentare palestre e piscine, bisognerebbe svolgere degli esercizi in casa o all’aria aperta.

Per esempio, avendo a disposizione nei pressi del vostro appartamento un bel parco, potreste darvi alla corsa. Prima di ogni sgambettata però è bene eseguire dei veloci esercizi di stretching: contratture, strappi muscolari ed occasioni per tornare sulla poltrona di casa sono sempre dietro l’angolo! Iniziate quindi a camminare mantenendo un’andatura costante e veloce per almeno 5 minuti. Successivamente lanciatevi nel vivo della sessione di allenamento iniziando a correre.

Nell’arco della prima settimana non superate la trentina di minuti di attività fisica e magari alternate 60 secondi di corsa a 5 minuti di camminata. Quindi, giunti alla seconda settimana, passate a 2 minuti di corsa e 4 di camminata. Procedete così sino a raggiungere i 30 minuti ininterrotti di running. Finite quindi con qualche esercizio defaticante e tornate a casa (preferibilmente a piedi).

Ed a proposito di casa; anche qui avrete il vostro bel da fare. Se siete impossibilitati ad andare al parco, potete iniziare con un paio di minuti di esercizi di allungamento. Successivamente dedicatevi ad un bel mix di addominali, squat, affondi, plank e flessioni. Il consiglio che vi diamo in questo caso è quello di far stilare un programma mirato ad uno specialista.

Ciascun organismo infatti necessita, in relazione all’età, allo stato di allenamento ed alla condizione fisica di partenza, di svolgere un esercizio più che un altro, di affidarsi a serie più o meno lunghe e così via. Durante il giorno inoltre cercate di camminare il più possibile, magari evitate anche l’ascensore. Se possibile infine dedicatevi pure alla pulizia della casa. Potete anche pedalare con la cyclette da camera,  se invece preferite utilizzare un attrezzo per allenare tutto il corpo vi consigliamo Total power Crunch. 

Ancora qualche consiglio

L’importanza dell’attività fisica, ve lo abbiamo dimostrato abbondantemente, è indiscutibile. Tuttavia è bene svolgere del movimento responsabile. Un soggetto particolarmente fuori forma, tanto per fare un esempio, iniziando a correre di punto in bianco potrebbe sovraffaticare il cuore ed avere a che fare poi con gravi conseguenze. Un bambino sicuramente non potrà svolgere lo stesso tipo di attività che svolgerebbe un adulto. Se avete dei problemi alla schiena o alle articolazioni magari non potrete correre e saltare a vostro piacimento.

Insomma: come potrà confermarvi il vostro medico curante è bene muoversi ma è anche bene svolgere degli esercizi pensati su misura per ognuno di noi. Rivolgetevi quindi ad un esperto che vi indichi un programma di allenamento ad hoc. Molti addetti ai lavori non hanno remore a suggerire degli esercizi da svolgere tranquillamente a casa o al parco. L’importanza dell’attività fisica inoltre è tale che bisognerebbe educare i bambini ed i ragazzini a svolgerla con una certa frequenza. Ed al proposito di frequenza: allenatevi 2 o 3 volte a settimana. Associando allo sforzo fisico una dieta corretta i risultati non tarderanno ad arrivare!


Cofanetti beauty: tra i regali più apprezzati dalle donne

Tutto su Lorenzo Musetti, la stella del tennis italiano