Leonardo DiCaprio salverà la Terra?

Leonardo DiCaprio ha creato la Leonardo DiCaprio Foundation: ecco una star di Hollywood che dona il suo tempo e il denaro per salvaguardare il Pianeta

chiudi

Caricamento Player...

L’interesse per l’ambiente e l’impiego a favore del pianeta da parte di Leonardo DiCaprio da sempre ha fatto notizia. L’attore infatti, ha prodotto importanti documentari di denuncia, come Before the flood e Cowspiracy, e ha fondato la Leonardo DiCaprio Foundation per promuove le cause a favore della natura contribuendo con importanti donazioni.

Alcune delle opere benefiche della fondazione

L’attore di Hollywood, conosciuto come Jack Dawson nel film Titanic, nel 2017 ha comprato un’isola, la Blackadore Caye, sulle coste del Belize con lo scopo di salvare le sue mangrovie dalla deforestazione.

Nel 1998 ha fondato la sua Leonardo DiCaprio Foundation. Nell’immagine sono riportati alcuni dati che possono essere consultati sul sito della fondazione.

dati fondazione leonardo dicaprio
Fonte foto: https://www.leonardodicaprio.org/

Dall’anno della creazione fino ad oggi, l’attore, grazie alla fondazione ha promosso decine di cause a favore della natura.

L’arrivo dell’Oscar e il discorso sulla natura

Nel 2016, finalmente, dopo 6 nomination, anche Leonardo DiCaprio è riuscito a ricevere il suo primo Oscar come migliore attore, con il film The Revenant.

Anche in questa occasione, durante il discorso che l’attore fece, dopo aver ritirato la tanto attesa statuetta, il pensiero è andato alla natura, al Pianeta e a tutti i suoi abitanti. Il discorso, che è entrato nella storia del cinema, recitava così:

“I cambiamenti climatici sono reali e stanno avvenendo proprio ora. Rappresentano la minaccia più grande che la nostra specie deve affrontare. Dobbiamo lavorare insieme e smettere di procrastinare.

Dobbiamo sostenere i leader di tutto il mondo affinché non parlino per i grandi che inquinano, ma parlino per l’Umanità intera, per i popoli indigeni del mondo, per le miliardi e miliardi di persone svantaggiate che saranno le più colpite dai cambiamenti climatici”.

Fonte foto: https://www.instagram.com/leonardodicaprio/