Leonardo di Caprio vittima di un incidente in auto con la fidanzata

Leonardo Di Caprio sarebbe stato coinvolto in un incidente d’auto con la fidanzata Nina Agdal: sul posto è anche intervenuta un’ambulanza

chiudi

Caricamento Player...

Leonardo di Caprio e la fidanzata Nina Agdal sarebbero stati coinvolti in uno sfortunato incidente d’auto. Come riporta il sito Fanpage.it, pare che si sia trattato di un tamponamento tra l’auto che trasportava l’attore e la modella e una Mini Cooper. L’auto era guidata da un amico della coppia, e sul posto è intervenuta anche un’ambulanza. Fortunatamente però tutte le persone coinvolte stanno bene e sono illese.

L’incidente avrebbe avuto luogo negli Hamptons, a New York

Iol tamponamento che ha coinvolto Leonardo Di Caprio e la fidanzata Nina Agdal sarebbe avvenuto sabato 20 agosto negli Hamptons, a New York.

La notizia oltreoceano è stata riportata dal New York Post, che dice che si sarebbe trattato di una semplice strisciata.

Secondo quanto raccontato dai testimoni presenti, e riportato dal giornale americano: “Per precauzione un’ambulanza è intervenuta sulla scena”.

L’auto che trasportava l’attore e la modella 24enne, guidata da un amico della coppia, avrebbe urtato a torta contro una Mini Cooper. Subito dopo, sembra che l’attore sia subito sceso a controllare per assicurarsi che tutti stessero bene.

Una fonte vicina a Di Caprio avrebbe poi confermato la storia: “Leo e Nina hanno subito un tamponamento, ma stanno entrambi bene”.

Intanto, la relazione tra Leonardo DiCaprio e Nina Agdal, splendida modella danese continua e sembra andare a gonfie vele, nonostante i 17 anni di differenza.

Per molti si tratta di un déja-vu: lei è l’ennesima indossatrice bionda e bellissima. Il divo infatti sembra avere proprio un debole per le giovani modelle bionde. Tanto che secondo molti, tutte le sue fidanzate sono fin troppo simili, o addirittura tutte uguali.

Non sappiamo se con Nina durerà, ma intanto la simpatica nonna di lei mette in guardia il latin lover: “Speriamo che si comporti bene con lei. Altrimenti dovrà vedersela con me”.