L’attore romano continua a sobillare le folle con le sue teorie no green pass.

Enrico Montesano, l’attore di Febbre di cavallo, continua ad arringare le folle di Roma con le sue proteste contro il green pass. L’attore romano è oggi una delle figure di spicco contro il no green pass.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Montesano sabato scorso ha manifestato in centro a Roma dove ha esposto le sue opinabili teorie complottiste su micro-cip impiantati e altri mezzi di tracciamento di massa. Enrico Montesano, con nessuna competenza scientifica, ha dato voce al suo pensiero: “Useranno il green pass per controllarci“, ha dichiarato di fronte a una folla in delirio.

“Sarà un controllo quotidiano, capillare e individuale. È il capitalismo della sorveglianza”

Secondo Montesano si dovrebbe porre fine alle divisioni tra “vaccinati e no”. L’attore continua il suo tour per le piazze italiane dove si esibisce in una sorta di spettacolo itinerante per difendere le sue idee e arringare le folle con le sue teorie su micro-cip e complotti vari.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-10-2021

La rivelazione shock di Icardi: “Ho tradito Wanda, però ha iniziato lei”

Grande Fratello Vip: stasera l’ingresso della mamma di Nicola