La donna che ama la boxe ma a Cuba deve combattere con gli uomini

Per anni Namibia Flores si è allenata con pugili maschi, colpendoli senza paura e spesso mettendoli ko e continuando a coltivare la sua passione. Adesso che ha 39 anni, inizia ad avvicinarsi all’età del ritiro, e ancora aspetta che il suo Paese, Cuba, decida di riconoscere la boxe femminile come sport ufficiale.

chiudi

Caricamento Player...

[jwplayer mediaid=”90929″]