Katia Follesa ha svelato alcuni retroscena della sua storia d’amore con il collega comico Angelo Pisani, padre di sua figlia Agata.

La storia d’amore tra Katia Follesa e Angelo Pisani non è sempre stata rose e fiori, e la stessa attrice ha confessato a Intimità che prima di trovare un equilibrio, lei e il suo compagno avrebbero vissuto innumerevoli tira e molla: “L’ho inseguito molto, lui non voleva saperne. O meglio, tra noi ci sono state pause, allontanamenti, ripartenze in quarta”, ha confessato l’attrice. I due col tempo sono riusciti a trovare una stabilità e nel 2010 il loro amore è stato coronato dall’arrivo della figlia, Agata.

Katia Follesa e Angelo Pisani: la storia d’amore

Katia Follesa e Angelo Pisani sono legati dal 2006, ma la stessa attrice ha confessato che all’inizio della loro storia il collega attore non avrebbe fatto che lasciarla, procurandole grande sofferenza.

Angelo Pisani Katia Follesa
Angelo Pisani Katia Follesa

“Continuava a prendermi e lasciarmi tanto che a un certo punto mi è venuto in mente di cambiare casa, numero di telefono, tutto, per evitare che tornasse a cercarmi per poi lasciarmi. (…) Però poi è tornato per restare. Ha compreso che ero io la donna della sua vita. Meglio tardi che mai”, ha rivelato al magazine Intimità Katia Follesa. Oggi i due sono più felici che mai, e con l’arrivo della loro bambina hanno costruito una solida famiglia.

La nascita della figlia Agata

Nel 2010 l’amore tra i due attori è stato coronato dall’arrivo della loro bambina, Agata, a cui entrambi sono più legati che mai. “Agata ride molto e ha già un certo senso comico, non lo dico perché è mia figlia eh. Per farla divertire le racconto storie, le ingigantisco e le piace molto quando riesco a cambiare le voci dei vari personaggi. Farla ridere è la mia soddisfazione più grande”, ha confessato Angelo Pisani a Vanity Fair in merito al suo rapporto con la figlia.


Dayane Mello e Balotelli, ritorno di fiamma in corso? “Hanno intenzioni serie”

Laura Boldrini rompe il silenzio dopo l’intervento: “Prova durissima”