Kate Winslet e la toccante confessione: “Io vittima di bullismo”

L’attrice 41enne premio Oscar Kate Winslet ha aperto il suo cuore, raccontando di essere stata vittima di bullismo quand’era ragazzina.

chiudi

Caricamento Player...

Le persone che sono o sono state vittime di bullismo sono sempre quelle più particolari, più sensibili, spesso con dei talenti di cui gli altri sono invidiosi. Kate Winslet, come tante altre star, ha raccontato di essere stata lei stessa vittima di bullismo, quando frequentava la scuola.

Kate Winslet
Kate Winslet

Kate Winslet vittima di bullismo

Nel corso del WE Day UK alla SSE Arena di Londra, l’attrice britannica ha voluto aprire il suo cuore raccontando la sua tremenda esperienza con i bulli.

“Sono stata vittima di bullismo a scuola. Mi prendevano in giro e mi chiamavano “cicciona”. Mi rinchiudevano in un armadio e li sentivo ridere di me. Mi è stato anche detto da un insegnante che avrei potuto recitare solo accontentandomi di fare parti da ragazza grassa. Avevo la sensazione di non essere abbastanza, non riuscivo ad andare avanti. E tutto questo perché non rientravo nell’idea di “perfezione” di qualcun altro. Il mio corpo non era perfetto e raramente sentivo qualche commento positivo.”

Tutti sappiamo che oggi Kate Winslet è una delle attrici più richieste, più pagate e più apprezzate dai critici. Le sue interpretazioni le hanno fruttato molti premi e un’ammirazione inossidabile da parte del pubblico, che l’ha amata soprattutto dopo il suo exploit in Titanic. Eppure all’inizio non è stato facile per lei:

“Ho fatto il coccodrillo, lo spaventapasseri, di tutto. Non mi importava quanto fossero importanti le parti, io volevo recitare e continuare ad imparare. Poi, un giorno, ho fatto il casting per interpretare Rose in Titanic. Ero la candidata più improbabile, Kate dal negozio di sandwich di Reading in uno dei film più pazzeschi che siano mai stati realizzati! Puoi venire da qualunque parte del mondo e fare qualsiasi cosa, se superi le tue paure”.

E ci è riuscita alla grande. Per quel ruolo la Winslet venne candidata all’Oscar (vinto poi per The Reader) e conobbe anche colui che oggi è uno dei suoi migliori amici, Leonardo DiCaprio, con cui giura di non aver mai avuto una relazione amorosa.