L’Italia ha appena vinto il premio più dolce che ci sia. Quello di pasticceria. Una gara che ha decretato ben tre vincitori.

È stato un vero e proprio trionfo quello ottenuto dall’Italia a Lione dove, il 25 Settembre, si è tenuto il campionato del mondo di pasticceria. Una gara a squadre che ha visto per la terza volta il trionfo degli italiani che in dieci ore hanno realizzato dolci e vere e proprie opere d’arte tutte da gustare.
Il premio è quindi andato a Lorenzo Puca, Andrea Restuccia e Massimo Pica, esperti rispettivamente nella lavorazione dello zucchero, nelle sculture di ghiaccio e nella lavorazione del cioccolato.

Gli italiani si portano a casa il più ambito premio di pasticceria

Capitanati da Alessandro Dalmasso, Lorenzo Puca, Andrea Restuccia e Massimo Pica hanno dato il meglio di se, ottenendo così il premio mondiale di pasticceria per l’Italia.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

dolci
dolci

Un premio ottenuto grazie alla realizzazione di un dessert al cioccolato, di una torta gelato, di due sculture alte 165 cm (una di zucchero ed una di cioccolato) e di un dessert da ristorante.

Quest’ultimo è andato a sostituire il vecchio “dessert da piatto” al fine di promuovere i dolci serviti al ristorante e la presenza di un pasticcere in grado di interfacciarsi con gli chef per realizzare prodotti vincenti e fondamentali per la gioia degli avventori quali sono i dolci.

La gara, lo svolgimento e gli altri concorrenti

Come anticipato la gara si è sviluppata in dieci ore in cui i vari team (undici in tutto) hanno realizzato dolci di ogni tipo.
Tra le tante innovazioni, oltre a quella del dolce da ristorante, c’è stata quella dell’attenzione alla sostenibilità. Novità introdotta con l’eliminazione di alcuni ingredienti quali biossido di titanio, coloranti, glitter, additivi e tutto ciò che pur abbellendo un dolce ne oscura la genuinità.

È stato scelgo di abolire anche le sculture di ghiaccio. Anche se parlando di sculture è stato possibile ammirare quelle a base di zucchero e di cioccolato.
Il tutto per un premio davvero ambito e difficile da ottenere. E per il quale l’Italia ha avuto la meglio sul Giappone (piazzatosi al secondo posto) e sulla Francia, arrivata terza.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Paura del Covid? Ecco i luoghi da evitare assolutamente!

The Conjuring: la casa che ha ispirato il film è in vendita