Isola dei Famosi: addio alla trasmissione?

Giancarlo Scheri di Canale 5 non dà appuntamento alla dodicesima stagione dell’Isola dei Famosi: il format è in chiusura?

chiudi

Caricamento Player...

Ieri sera con la vittoria di Giacobbe Fragomeni si è chiusa l’ultima edizione dell’Isola dei Famosi: la finale ha raccolto 4.760.000 telespettatori con uno share del 24,71%. Quindi, nonostante un cast che non ha offerto dinamiche e attrattive per lo spettatore, i risultati possono considerarsi buoni, e come ogni anno non sono mancate le dichiarazioni del direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri che ha elogiato i risultati di tutta la macchina produttiva, nella quale è compresa anche l’Isola dei Famosi.

Secondo Scheri è stata un’edizione avvincente e adrenalinica, commovente, e estremamente divertente.

“L’Isola ha appassionato ogni settimana milioni di telespettatori con risultati che hanno ulteriormente rafforzato il primato di Canale 5 nell’intrattenimento. La media è di 4.270.000 telespettatori e del 22.40% di share.

Grandissimo seguito anche tra i giovanissimi: 31.31% di share sul target 15-24 anni e 29.36% tra i 15-19enni. Da non dimenticare il ruolo che ha avuto nell’alimentare il day time di Canale 5 con la striscia quotidiana e all’interno di Verissimo, Mattino 5 e Pomeriggio 5.”

L’Isola, secondo Scheri, si conferma un programma multipiattaforma con un grande successo anche sui social e sul web. I numeri sono da capogiro: oltre 1 milione di tweet, 15 milioni e 500 mila video visti e rivisti sul portale VideoMediaset e 36 milioni le pagine visitate sul sito ufficiale www.isola.mediaset.it.

Il direttore ha poi rivolto un ringraziamento alla sempre più brava Alessia Marcuzzi, a Mara Venier e Alfonso Signorini, compagni di viaggio strepitosi, e ad Alvin, inviato attento e ironico.

Nelle parole del direttore, però, nemmeno un accenno sulla possibile conferma di una dodicesima stagione. Le ipotesi possibili? La chiusura del format, il passaggio della frasmissione ad altri canali, e il riposo forzato magari solo per un’edizione. Non dimentichiamo un possibile ripensamento del programma che porti nuove idee e nuovi spunti per rilanciare l’Isola.

Fonte foto: Facebook