Instagram ha lanciato due nuovi strumenti che consentiranno agli utenti di guadagnare denaro grazie alle dirette e ai video pubblicati su IGTV: ecco come.

Instagram ha appena introdotto due novità che consentiranno ad alcuni utenti che realizzano dirette o pubblicano video su IGTV di guadagnare denaro. Si tratta di un particolare badge e di alcuni spot pubblicitari. Sicuramente, questa mossa potrebbe spingere sempre più creator a produrre dei contenuti da pubblicare sulla piattaforma. Anche altri servizi, come YouTube e Twitch, offrono funzionalità simili già da molto tempo. Scopriamo subito le novità introdotte da Instagram.

Dirette Instagram, guadagnare con il badge

Instagram, il noto social network, ha recentemente introdotto due funzionalità che consentono ai creator (o influencer) di guadagnare attraverso le dirette e la creazione di contenuti per IGTV. La novità interessa attualmente solo 50 mila creator sparsi in tutto il mondo, ma presto sarà disponibile per tutti.

Il primo modo per guadagnare è grazie a un badge che i creator possono inserire nelle proprie dirette, in cui sono arrivati anche i sottotitoli automatici. Gli spettatori, una volta cliccato il pulsante, potranno inviare denaro all’utente, ottenendo in cambio alcune funzionalità esclusive.

Il pubblico potrà scegliere tre diversi tagli per la donazione: 0,99, 1,99 o 4,99 dollari. Gli utenti che pagheranno questa somma potranno fare in modo che i propri commenti vengano messi in risalto (così che il creator possa leggerli con maggiore semplicità) e uno speciale simbolo a forma di cuore apparirà vicino al loro nome.

Inoltre, Instagram, almeno inizialmente, non tratterà una quota dalle donazioni, che saranno quindi riservate ai creativi.

Guadagnare su IGTV con la pubblicità

Il secondo modo per guadagnare denaro su Instagram è pubblicando contenuti su IGTV, ovvero la piattaforma dedicata ai video. Questa sezione dell’app è accessibile dalla sezione “Esplora”, ovvero il tab in cui si può accedere effettuando un click sulla lente d’ingrandimento. Gli utenti possono qui pubblicare anche i filmati di durata superiore a un minuto.

Durante la fruizione dei video, gli utenti troveranno degli spot pubblicitari, un po’ come accade su Facebook e YouTube. I creator che desiderano inserire questi spot potranno tenere circa il 55% dei ricavi derivati.

Come detto, le funzioni non sono ancora disponibili per tutti. Si tratta comunque di una novità interessante che potrebbe spingere sempre più creator a iniziare dirette su Instagram e pubblicare video su IGTV.

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/illustrations/instagram-social-media-simbolo-3319588/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Romulus: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla serie TV sulla nascita di Roma

The Town: sapevi che Jeremy Renner ha frequentato veri rapinatori per prepararsi?