Il rapper noto come Simba La Rue da un ragazzo che gli ha fatto un agguato, tra i due si ipotizza ci siano state delle passate rivalità.

Il rapper Simba La Rue, vero nome Mohamed Lamine Saida, è stato accoltellato la scorsa notte durante una lite a Treviolo. Le sue condizioni sono stabili e non è in pericolo di vita sebbene sia stato ferito gravemente. La polizia sta ricostruendo i fatti per portare alla luce quanto accaduto al rapper nella notte.

La ricostruzione della polizia

Poliziotto

Come riporta ANSA: “Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, il giovane di origini tunisine, cresciuto tra Francia e Italia e residente a Lecco, stava accompagnando a casa la fidanzata, che abita proprio a Treviolo. Parcheggiata l’auto in via Aldo Moro, è stato aggredito da un giovane armato di coltello in quello che potrebbe essere stato un vero e proprio agguato. Il rapper, che ha tentato di difendersi, non sarebbe in pericolo di vita.

In molti hanno ipotizzato che si sia accesa una rivalità tra Simba La Rue e l’uomo che lo aggredito e che questo possa essere il movente. Sono stati i vicini ad allertare il 112 e il rapper è stato ricoverato con codice rosso ospedale Papa Giovanni XXIII. Secondo quanto ricostruito fino ad ora dalle prove e dal web, sembra che Simba La Rue abbia avuto, una settimana fa, uno screzio con il rapper Baby Touché. Quest’ultimo sarebbe stato accerchiato e aggredito in macchina e poi ripreso sanguinante con un video e costretto a salutare i fan. Si ipotizza, dunque, una faida tra gli amici dei due rapper anche se ancora il quadro della situazione non è completo.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-06-2022


Bambina uccisa nel catanese: la confessione shock della mamma

Eurovision, cambia la sede della prossima edizione: ecco dove sarà