Una linea d’abbigliamento e accessori minimal e pop, così Ikea oltre ad arredare si fa anche indossare.

Sfidare Lidl o semplicemente marketing? Tra pochi giorni potremmo assistere all’atto secondo della febbre scoppiata con le scarpe Lidl, ma questa volta andando a caccia di abbigliamento e accessori firmati Ikea. Il colosso svedese dell’arredamento ha deciso infatti di debuttare in questa nuova fetta di mercato: così dopo il cibo, a breve quando trascorreremo le nostre giornate all’Ikea è molto probabile che come souvenir non opteremo solo per le polpettine svedesi ma sceglieremo anche una t-shirt o in una borsa da portare a casa o indossare al momento.

Un fenomeno che arriva dal Giappone, dove qualcuno in maniera ufficiosa aveva già anticipato – e chissà forse suggerito – questa tendenza, indossando per le strade di Tokyo magliette con su scritto Ikea, con un logo non ufficiale. Questa volta invece si fa sul serio.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Ikea: la linea d’abbigliamento pop comprenderà due indumenti e svariati accessori

Si chiama Eftertrada – in svedese vuol dire successore – ed è la capsule che segnerà ufficialmente l’entrata di Ikea nel mondo del lifestyle, perché come spiega il marchio in un comunicato stampa, questa mini collezione è il coronamento che consolida Ikea come una costante ispirazione nella vita quotidiana, per i suoi valori democratici, espressione di semplicità e funzionalità.

“Non è un caso che, ancor prima della creazione di Eftertrada, per le strade di Tokyo si potessero vedere facilmente delle persone con il logo di Ikea non ufficiale sulle magliette. Come se fosse il simbolo di qualcosa di importante nella cultura pop. Ed è proprio questo il senso della capsule: uno stile minimalista che riesce a essere riconoscibile, proprio come il classico mood scandinavo“, così Ikea ha spiegato la nascita di una linea d’abbigliamento apposita, che naturalmente è alla portata di tutti, esattamente come l’arredamento.

Tra i pezzi destinati già a diventare cult ci sono la felpa e la maglietta, bianche entrambe con il logo giallo e blu dietro e il codice della famosa biblioteca Billy sul davanti. Da non sottovalutare anche l’appeal del cappellino Knorva, modello alla pescatore ispirato alla celebre borsa porta tutto, la bag impermeabile blu Frakta. Non mancheranno naturalmente accessori pret a porter come borracce, teli bagno e portachiavi.

Quanto costano i pezzi della capsule Eftertrada e quando sarà possibile acquistarli

Dopo questa favola di matrice giapponese che ha già reso questa collezione una nuova pop mania, la mini capsule Ikea è pronta ad arrivare anche in Italia. Proprio ieri il profilo Instagram del marchio svedese ha condiviso un reel che presenta in anteprima qualche pezzo della collezione, senza ancora svelare una data che già c’è ed è il 14 Ottobre, quando nei negozi e probabilmente online, i pezzi della capsule saranno acquistabili. I prezzi ovviamente sono più che mai cheap: si parte dai 2 euro fino ai 25 euro, che è il costo della felpa.

Le aspettative di Ikea d’altronde dopo il fenomeno Lidl che ha continuato a registrare un successo inarrestabile anche con la sua linea sportiva, non devono essere basse. Non è da escludere che la strategia possa essere quella di lanciare periodicamente delle capsule ispirate ai cult di Ikea.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 13-10-2021


Un autunno/inverno 2021 in lilla, il colore romantico e delicato che non ti aspetti

Paris Fashion Week Remix: l’estate 2022 tra dolcezza e spirito dark, i look di Chloè e Raf Simons