I Maneskin sono la migliore rock band italiana agli Mtv Ema 2021 e Damiano approfitta della vittoria per parlare del DDL Zan che è stato bocciato in Senato.

Altra grande vittoria per i Maneskin che vincono gli Mtv Ema 2021 imponendosi come migliore rock band italiana. Non è solo un momento di felicità per Damiano, leader della band, che approfitta di questa occasione per ricordare anche una “grande sconfitta” la bocciatura del DDL Zan in Italia.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il discorso di Damiano agli Mtv Ema 20201

I Maneskin hanno vinto ai Mtv Ema 2021, un traguardo molto importante per l’Italia che si distingue in ambito musicale. In questa occasione di giubilo però, il leader della rock band Damiano ne approfitta per parlare di una “sconfitta” tutta italiana ovvero la bocciatura del DDL Zan. Il cantante dichiara, secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano: “Quest’anno il nostro Paese ha vinto tutto, tranne che nei diritti civili. Quest’anno, in particolare, bisogna andare fieri del nostro Paese per i risultati raggiunti non soltanto da noi, ma da tanti sportivi e personaggi della cultura. Peccato però per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro: e invece sarebbe stata la vittoria più importante”. I Maneskin hanno trionfato superando band del calibro di: Coldplay, Foo Fighters, Imagine Dragons, Kings of Leon e The Killers.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 15-11-2021

Studio Aperto e Tg4 chiudono? Le ipotesi e la smentita di Mediaset

Il Cacciatore 4 quando esce? Dal cast alla trama, quello che dobbiamo sapere