Il taglio prêt a porter di un’estate 2022 che segna un nuovo capitolo che si lascia alle spalle il passato conquista anche Hermès.

La donna Hermès che ha presentato le tendenze della maison francese per la primavera/estate 20202 alla sfilata della Paris Fashion Week ha lasciato un sorprendente stupore: un nuovo taglio, una nuova classe, l’esigenza di un lusso disimpegnato, complice forse anche la costante ricerca di praticità che entra così anche nel mondo del lusso. Perché visto che abbiamo scoperto che la vita va vissuta attimo per attimo, perché relegare il lusso alle sole occasioni speciali e non renderlo pret a porter?

Merito forse anche di come un influencer come Chiara Ferragni con il suo look pop, sia riuscita da diverso tempo a mostrare come una Birkin di Hermès possa essere indossata anche su abiti casual e sportivi, incentivando così una nuova prospettiva e utilizzo della borsa di lusso. Una it-bag che nasce per essere indossata in maniera disimpegnata per accompagnarci sempre e ovunque nelle nostre giornate.

Hermès, primavera/estate 2022: uncoventional woman, tra lusso, casual e stile equestre

La pelle e le sue declinazione in forme e colori è la chiave di lettura della primavera/estate 2022 di Hermès, per raccontare un’estate ancora diversa, quella del prossimo anno in cui la moda ci vuole spensierate, concentrate ad inseguire sogni, progetti e nuovi amori con discrezione. Il trend è scegliere il dress code migliore possibile, dimostrando come anche il lusso possa avere un carattere disimpegnato.

Una collezione che torna a mettere in risalto il design equestre, trend in crescita, della maison aggiungendo rifiniture in pelle su abiti di iuta in forma oversize e su parka di tela bianca, invocando un mix and match di tessuti a cui dovremo essere ben preparate il prossimo anno, soprattutto nel passaggio tra primavera ed estate. C’è qualcosa anche di greco in questa nuova collezione, nelle rifiniture squadrate che compongono giacche lunghe e abiti, abbinati a sandali eleganti e pratici, dal plateau in schiuma e i cinturini monacali, vera novità e must have sul quale scommettere nella prossima stagione.

Orli borchiati, Rouches e l’onnipresenza di outfit in pelle suggeriscono per la prossima estate il ritorno anche di un gusto punk dal sapore romantico e audace, espresso sia nei pantaloni che nei top o in abiti totalmente in pelle che lasciano le spalle scoperte.

Le inspo dell’estate 2022 da rubare alla sfilata Hermès: dettagli e outfit

A conquistare della sfilata Hermès sono stati sicuramente gli abiti in pelle: modelli a bustier, lunghezza midi, dall’effetto rouches, un nuovo concept per l’abito in pelle che diventa sexy, romantico e di classe, scrivendone una nuova allure. Pelle da indossare non solo nel classico nero ma anche nelle sfumature caramello, per stemperare l’appeal audace che da sempre distingue questo connubio.

E se vi avevamo parlato della prossima tendenza estiva, già avvistata quest’anno, sappiate che il reggiseno da indossare sotto giacche e blazer potrà essere anche in pelle. Tra gli accessori non trascuriamo la cintura, l’accessorio complice per stringere in vita abiti oversize, così da poterne fare una doppia alternativa e giocare a sperimentare look differenti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-11-2021


L’abito verde glitterato è perfetto per le feste: Kate Middleton lo ha riciclato

Maxi anelli, come d’estate anche d’inverno: per le dita è time to shine