L’ignoto e la paura che ne consegue stanno alla base di Hellbound, la nuova serie tv sudcoreana disponibile su Netflix.

Poche cose infondono paura quanto l’ignoto. È connaturato nelle persone, probabilmente da sempre, fin da quando gli antichi uscivano dalle loro caverne e andavano a procacciare cibo. Ancora oggi se non riusciamo a razionalizzare un fenomeno, di qualsiasi tipo, emerge un forte timore e immediatamente temiamo per la nostra incolumità. Proprio da tale constatazione nasce la serie Hellbound, dove una serie di avvenimenti inspiegabili porta le persone a perdere il lume della ragione e favorisce la creazione di una setta, che li associa al soprannaturale. Scopriamo il nuovo show di Netflix, rilasciato il 19 novembre 2021 dalla Corea del Sud, sull’onda del successo planetario di Squid Game.

Hellbound: la trama

Il racconto è ambientato in un futuro prossimo, in cui eventi misterioso scuotono anche le più granitiche certezze della razza umana. Degli individui ricevono una sorta di messaggio divino che annuncia l’avvicinarsi della morte. Durante la sentenza delle creature inquietanti, simili a dei giganteschi orango, picchiano in maniera selvaggia la vittima di turno per poi incenerirla mediante un fascio di luce.

Approfittando della situazione, Jung Jinsu, da tempo vigile sulla questione, fonda un movimento religioso, denominato Nuova Verità, nel quale rimanda alla divinità questi accadimenti, sostenendo come rappresentino una sorta di punizione contro i peccatori e chiedendo a tutti di pentirsi. Nel mentre, emergono, però, delle frange estreme e violente, tipo La Punta, che con il volto colorato aggredisce chiunque osi avanzare dubbi inerenti alla Nuova Verità.

Hellbound
Fonte foto: https://www.facebook.com/hellboundNetflixSeries/

Il cast di Hellbound

La miniserie, composta in totale da 6 episodi, è tratta dall’omonimo webtoon di Yeon Sang-Ho, il regista della stessa serie, celebre per la pellicola Train to Busan. La sceneggiatura è stata affidata a Choi Kyu-sok. Il cast annovera: Yoo Ah-in (nel ruolo di Jeong Jin-Soo), Im Hyeong-guk (Gong Yeong-joon), Kim Hyun-joo (Min Hye-jin), Park Jeong-min (Bae Young-jae), Won Jin-ah (Song So-hyun), Ryu Kyung-soo (Yoo Ji), Yang Ik-June (Jin Kyeong-hoon) e Lee Re (Jin Hee-jeong).

Hellbound: il trailer

Per alimentare l’attesa del pubblico, Netflix ha pubblicato nei giorni precedenti all’esordio una serie di teaser trailer. Qui sotto proponiamo il più recente:

Le location di Hellbound

Le scene sono state totalmente girate in Corea del Sud da settembre 2020 al 18 gennaio 2021. Il luogo principale è stato Seoul, la capitale, che ospita il Gyeongbokgung, il Tempio Jogyesa, il Dongdaemun Design Plaza, i maestosi grattacieli moderni e ulteriori strutture religiose. A ogni modo, ha avuto una funzione importante pure Iksan, città di oltre 300 mila abitanti, sita nella provincia della Jeolla Settentrionale.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-11-2021


La vera storia della Uno Bianca: tutto sulla docuserie di Rai 2

Ferdinando Giordano non entrerà più al GF Vip