Viaggiare, ristoranti, concerti e sport: sempre più vicina l’ipotesi di rendere il Green Pass obbligatorio anche in Italia.

Non c’è ancora nulla di chiaro e definitivo poiché manca un vero accordo sulle regole fra le Regioni ma sembra sempre più vicina l’ipotesi di rendere il Green Pass obbligatorio anche in Italia per poter andare al ristorante, per viaggiare e per frequentare sport e luoghi di aggregazione al chiuso. Ecco tutti i dettagli in merito e quanto bisognerà attendere per avere una conferma o smentita ufficiale.

Green Pass: per viaggi, ristoranti, sport e concerti

C’è sempre più attesa per il prossimo Consiglio di Amministrazione previsto per oggi e slittato nella giornata di domani (ancora da ufficializzare) e dove ci si confronterà nuovamente sul prossimo decreto Covid. Si discuterà infatti sul rinnovo dello stato di emergenza, che quasi sicuramente verrà prorogato fino alla fine dell’anno 2021 e si cercherà di stabilire anche i nuovi criteri sui colori assegnati per le zone bianche, gialle, arancioni e rosse che saranno riconosciute alle Regioni ma soprattutto bisognerà che vengano stabilite le regole per l’uso del green pass sul territorio nazionale.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Passaporto e Green Pass per viaggiare
Passaporto e Green Pass per viaggiare durante il Covid

Proprio sulla questione delle norme che dovrebbero regolare l’uso del Green Pass in Italia, pare ci siano reali difficoltà. Manca infatti un accordo fra le Regioni e un’intesa all’interno della maggioranza. Da una parte di sono i Governatori regionali che vorrebbero limitare l’utilizzo del certificato verde solo ad eventi e manifestazioni sportive e di spettacolo dall’altra ad esempio c’è chi, come il leader della Lega Matteo Salvini, si dichiara favorevole a questa scelta ma decisamente contrario all’ipotesi di estendere l’uso del green pass anche per frequentare bar e ristoranti.

Matteo Salvini sul Green Pass obbligatorio in Italia

Ecco come si espresso il politico italiano, Matteo Salvini sull’argomento “Green Pass obbligatorio in Italia” un’intervista rilasciata a La Repubblica:Per andare a San Siro, con 50 mila persone, o a concerti da 40mila il green pass ha senso, ma sui treni pendolari no, per mangiare la pizza no. Mettiamo in sicurezza genitori e nonni senza punire nipoti e figli. E presto cambieremo il criterio sui colori delle regioni”.


Green Pass: cosa fare quando non arriva l’sms per ottenerlo

Da Berrettini a Belinelli, da Iapichino a Molinari: gli atleti italiani che non partecipano alle Olimpiadi