Glamping: come non rinunciare né al campeggio né…al lusso

Scartata l’ipotesi del soggiorno in hotel, l’alternativa è tra camping o glamping, la nuova frontiera glamour della vacanza in tenda.

Andare in campeggio senza rinunciare alle comodità. Possibile, visto che non c’è solo il camping ma anche il glamping. Ma che differenza c’è tra i due? È bene iniziare col dire che, pur essendo simili, presentano in realtà molte differenze. Nel camping, come risaputo, si alloggia a stretto contatto con la natura. Il tutto usando la tenda che si porta da casa. Nel glamping, nato in Africa e poi diffuso negli Stati Uniti e in Europa, invece le tende sono già allestite e molto spaziose. Spesso al loro interno si trovano, inoltre, mobili di gran valore. In una tenda da glamping, infatti, è possibile godere di tutti i comfort, in taluni casi persino del bagno privato. Una differenza sostanziale è poi legata ai costi. Mentre il camping rappresenta la vacanza economica per antonomasia, il glamping prevede costi decisamente più elevati.

Glamping in Italia del Nord: dove andare

Il Bel Paese è un concentrato di luoghi meravigliosi per ambiente, cultura e cibo. Per assaporarne al meglio la bellezza, una vacanza al di fuori delle mura di un hotel potrebbe essere la scelta giusta.

-Costa del Veneto: Proprio quì si trova uno dei primi glamping nati in Italia, il Canonici di San Marco vicino a Venezia all’interno del parco di una Barchessa del 600.

Il luogo ideale per trascorrere una vacanza all’insegna del relax più assoluto tra la laguna Veneta e il fiume Brenta.

Glamping in Italia del Sud: dove andare

-Puglia: Si tratta di un territorio ricco di bellezze in un mix tra mare, natura e tradizioni ancora vive. Negli ultimi tempi sempre più turisti hanno scelto la regione come luogo privilegiato per le proprie vacanze. A tal proposito sono stati incrementati i servizi legati ai camping ed ai villaggi.

Tra i glamping più famosi troviamo il Torre Sabea di Gallipoli: ad accogliere il turista confortevoli strutture dall’architettura leggera e perfettamente integrata con l’ambiente. Ogni spazio è inoltre dotato di servizi igienici e cucine in pietra all’aperto.

Glamping Experience … promo settembre⛺️🌞

Pubblicato da Agricampeggio & Glamping Torre Sabea – Gallipoli su Lunedì 27 agosto 2018

-Sicilia: Respirare il profumo di un territorio senza tempo, vivere a stretto contatto con la natura e con la storia di cui è custode. Può essere descritta così l’esperienza del turista che sceglie il gampling per vivere la Sicilia.

Tra i più famosi vi è il Glamping Alcantara di Motta Camastra (Messina). Esso si struttura intorno alla Valle Alcantara a poca distanza dalle splendide spiagge di Taormina, tra le distese vulcaniche dell’Etna (dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco) e il gelo delle acque provenienti dalle gole dell’Alcantara.

A disposizione del turista sei tipi di tende tra le quali scegliere: River, Sky, Wood, Flower, Green, Sun. Tutti nomi che rimandano ad un aspetto particolare della natura, la vera protagonista della vacanza.

Fonte Foto: https://pixabay.com/it/glamping-baccello-glamping-scozzese-1695468/

ultimo aggiornamento: 07-04-2019

X