Giulia De Lellis non è stata bene e ha fatto il tampone per il Coronavirus. La febbre alta ha spaventato l’influencer, come i suoi follower.

Paura per Giulia De Lellis durante le vacanze a Forte dei Marmi. L’influencer non è stata bene e ha condiviso il suo malessere su Instagram, facendo preoccupare i suoi follower e facendoli temere il peggio, ovvero che fosse malata di Covid-19. Per fortuna però la fidanzata di Andrea Damante ha tranquillizzato tutti: “Ho fatto i tamponi e non ho il coronavirus“. Giulia ora sta meglio, giusto in tempo per passare gli ultimi momenti di relax in Toscana.

Giulia De Lellis tranquillizza i fan

L’influencer ha avuto la febbre molto alta, sommata a problemi alla gola, che lei dice di avere molto di frequente. Dopo qualche giorno di malessere si è però ripresa e, con una storia su Instagram, ha raccontato nello specifico: “Sto molto meglio, la febbre è scesa e sono uscita da questa cosa del Covid. Volevo dirvelo per farvi stare tranquilli, visto che vi siete preoccupati tantissimo. Ho ancora le placche e i soliti problemi alla gola, ma la febbre mi è scesa tantissimo”.

Giulia De Lellis sta meglio… in vacanza!

L’influenza e il malessere sono quasi scomparsi e, per dimostrarlo, Giulia ha postato una foto su Instagram, in costume e pronta per farsi una nuotata nella piscina della stupenda villa in Toscana.

Un ultimo giorno di pace a Forte dei Marmi, dove ha passato le vacanze con Andrea Damante, prima di riprendere il lavoro che, a suo dire, ha già lasciato troppo indietro.

In una delle sue ultime storie infatti, oltre a lamentarsi del caldo, ha detto: “Sto cercando di tornare operativa il più possibile perché devo fare davvero tantissime cose”. E ha continuato dicendo: “Sono stati due, tre giorni dove ho trascurato davvero tantissime cose. Ora mi devo rimettere un attimo sul pezzo”.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Giulia De Lellis

ultimo aggiornamento: 31-07-2020


Elisabetta Gregoraci sta con l’ex di Diletta Leotta?

Temptation Island: Francesca Barra sconvolta da Anna (e dal programma)