Il 1 Giugno è la festa dei genitori. Una ricorrenza che da qualche anno è ormai celebrata in tutto il giorno.

Essere genitori è ben più di mettere al mondo dei figli. Significa, accudirli, crescerli, seguirli nel loro percorso, tracciarne alcuni punti e assistere da lontano ma sempre con sguardo vigile ogni loro mossa. Si tratta di un ruolo importante e fondamentale nella formazione degli uomini e delle donne di domani. E per questo, dal 1 Giugno, è nata proprio la festa dedicata ai genitori.
Una festa che punta a porre l’accento sulla loro importanza e sul compito delicato che si assumono ogni qual volta decidono di mettere al mondo, adottare o accudire un bambino.

Com’è nata la festa dei genitori

La giornata mondiale dei genitori, nota anche come Global Day of Parents, è stata istituita dalle Nazioni Unite il 17 Settembre 2012.

famiglia felice
famiglia felice

Il motivo è appunto quello di volgere una dedica all’importantissimo ruolo che i genitori hanno verso i propri figli. Un ruolo che va dal proteggere, educare, accudire e aiutare a crescere nel miglior modo possibile quelli che saranno gli adulti e i futuri genitori di domani.

Al centro di questa festa ci sono ogni anno eventi sempre diversi ed un tema che cambia di volta in volta ma che è sempre dedicato all’importanza del ruolo genitoriale e al compito delicato e al contempo prezioso che un padre e una madre hanno da sempre nella vita di ogni essere umano.

Le istituzioni e la giornata dei genitori

Tra le tante iniziative, non ci sono solo quelle di aggregazione ma anche quelle volute da enti e associazioni che mirano ad una maggior cura del ruolo genitoriale.
Per far sì che i genitori siano in grado di svolgere al meglio il loro ruolo è infatti importante che siano messi nelle condizioni di farlo.

Da qui, la necessità espressa da diversi enti di preoccuparsi di supportare i genitori attraverso fondi e aiuti di ogni tipo. Possibilità che per diventare concrete hanno bisogno di nuove norme e di leggi a misura della famiglia, che siano inclusive, in grado di guardare avanti e di offrire ciò che davvero serve a chi oggi decide di accogliere un bambino all’interno della coppia.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-06-2022


Chi sono e cosa fanno i virtual influencer: in Italia c’è già Zaira!

Giubileo di platino: otto ritratti della regina proiettati su Stonehenge