Una lista dei migliori giochi da tavolo per massimo sei persone: ecco come potersi divertire nonostante le limitazioni del Dpcm di ottobre.

Chi lo ha detto che non ci si possa divertire anche se in pochi? Sono tanti i giochi da tavolo o di società che prevedono un numero di giocatori limitato. Giochi divertenti, spassosi o anche molto impegnativi e cervellotici. Andiamo a scoprirne alcuni tra i migliori, esclusi ovviamente i grandi classici adatti per tutte le occasioni, dal Monopoly a Cluedo, passando per Risiko, Taboo, Trivial Pursuit e così via.

Giochi da tavolo per 6 giocatori: da Dixit a Il trono di spade

Partiamo da un party game che potrebbe inserirsi anche nella categoria di quelli famosissimi e che hanno fatto la storia dei giochi di società, ovvero Dixit. Si tratta di un gioco competitivo dalla durata piuttosto breve (dai 30 ai 40 minuti), che può essere giocato da 3 a un massimo di 6 persone. In sostanza, si tratta di riuscire a indovinare una carta con un disegno surreale attraverso una frase o una parola detta dal giocatore di turno. Insomma, un bel passatempo che stimola fantasia e deduzione! Ecco il post con un’immagine della scatola di una delle tante edizioni:

C’è poi Colt Express, un gioco molto meno conosciuto, ma altrettanto rapido e competitivo. La trama è quella di una caccia all’uomo da far west, con un treno in fuga, un bottino da recuperare e uno sceriffo chiamato ad arrestarci. Si tratta di un gioco confusionario, ma davvero divertente!

Se invece preferite un gioco collaborativo, in cui tutti i giocatori combattono contro il gioco stesso, allora la soluzione potrebbe essere Zombicide. Qui siamo chiamati ad affrontare un’apocalisse zombie a colpi di dadi, utilizzando tutto ciò che abbiamo a disposizione. Una sorta di Walking Dead in chiave fantasy: da provare assolutamente, specialmente nel periodo di Halloween! Qui una foto di alcune delle versioni in commercio:

Se invece ami litigare con i tuoi amici, allora Betrayel at House on the Hill potrebbe essere il gioco adatto a te. Anche qui la trama è essenzialmente quella di un film horror, con una casa abbandonata, un mistero e infine… un tradimento inaspettato! Tra lanci di dadi e scelte complicate, la suspense aumenta fino alla fine, e non mancano i colpi di scena.

E chiudiamo questa breve carrellata di suggerimenti per giochi da tavolo con un game ispirato a una delle saghe più amate di sempre, quella delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George Martin, il libro che ha ispirato la serie tv Game of Thrones. Adatto dai 3 ai 6 giocatori, è un tutti contro tutti dalla lunga durata, un po’ come Risiko o Axis and Alliance. Qui però tutto è ambientato nel mondo di Game of Thrones. Alla guida del nostro esercito possiamo marciare, saccheggiare, difenderci o allearci con il potere. Interessante il sistema di combattimento: le battaglie non sono decise infatti dai dadi, ma dalla somma della forza delle unità coinvolte, più una carta personaggio calata in contemporanea con quella dell’avversario. Vince alla fine chi conquisterà il maggior numero di castelli. Ecco un post con il tabellone del gioco:

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
vetrina

ultimo aggiornamento: 19-10-2020


Il primo smart working village italiano è reale: ecco dove si trova

Ultimo, il Capitano: sul Nove la docu-serie sull’uomo che arrestò Totò Riina