Giochi alcolici con le carte

Le regole del famoso King’s Cup

chiudi

Caricamento Player...

Esistono un’infinità di giochi che prevedono l’uso delle carte francesi. Ma ce n’è uno diverso dagli altri, uno dei giochi alcolici con le carte più famoso al mondo: ci giocano negli Stati Uniti, in Spagna, in Francia e non solo. È l’ideale per dar vita a obblighi assurdi che i giocatori saranno costretti a rispettare. Vediamo quindi il funzionamento base di King’s Cup.

Giochi alcolici con le carte: King’s Cup

Bisogna mettere al centro del tavolo un bicchiere pieno di qualcosa e circondarlo di 52 carte francesi, coperte e senza jolly. Ogni giocatore deve avere un proprio drink, per bere a seconda della carta estratta. Ogni carta infatti prevede una regola, e le principali sono queste:

  • Con il 2, si sceglie chi far bere
  • Con il 3, beve chi lo ha pescato
  • Con il 4, tutti devono toccare il pavimento e chi lo fa per ultimo beve
  • Con il 5, bevono i ragazzi
  • Con il 6, bevono le ragazze
  • Con il 7, tutti devono portare le mani al cielo e chi lo fa per ultimo beve
  • Con l’8, si sceglie un giocatore che berrà sempre insieme a quella persona (finchè un’altra non pesca l’8 e si crea un’altra coppia)
  • Con il 9, il giocatore dice una parola e tutti a turno devono dirne una che fa rima; chi non ci riesce beve
  • Con il 10, si gioca a “Io non ho mai” e chi non ha fatto l’esperienza menzionata beve
  • Il Jack permette di inventare una nuova regola che vale per il resto della partita
  • A chi pesca la Regina, tutti devono rispondere con domande e mai con affermazioni (finchè qualcuno non ne pesca un’altra)
  • Con il Re, si versa parte della propria bevanda nel bicchiere grande. Il quarto Re lo beve tutto e pone fine al gioco
  • Con l’asso, bevono tutti iniziando da chi ha pescato.