Il gigolò romantico che fa impazzire le donne romane: ecco cosa vogliono tutte

Marco, un gigolò romantico che sta riscuotendo molto successo a Roma, ha raccontato a Radio Cusano Campus tutti i segreti del suo mestriere e cosa vogliono davvero le donne.

chiudi

Caricamento Player...

Non sono solo gli uomini a pagare per il sesso, lo fanno anche le donne. Quest’ultime, però, spesso cercano anche protezione, coccole e attenzioni, che non ricevono più dai loro fidanzati e mariti.

Marco, un giovane gigolò romano, sta avendo un gran successo nella capitale proprio perché riesce a dare alle donne tutto questo. Per sapere i “segreti del mestiere”, lo hanno intervistato Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, conduttori di ECG su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli studi Niccolò Cusano. Vediamo cosa ha dichiarato.

Marco, il gigolò romantico

gigolò

Marco (nome fittizio, ha deciso di mantenere l’anonimato) ha esordito raccontando come e perché ha deciso di fare questo mestiere: “Ho 32 anni e ho iniziato a fare questo lavoro qualche anno fa, deluso da una storia d’amore finita male. La donna che dovevo sposare mi ha lasciato all’improvviso, ci sono stato malissimo. Una sera, per caso, dovevo riaccompagnare a casa una mia amica e lei mi chiese di fermarmi a dormire, solo dormire, da lei perché aveva paura di rimanere da sola. Io le dissi di no. Lei iniziò a insistere e mi fece una battuta, mi disse che se non volevo farlo lei mi avrebbe pagato. A quel punto mi si è aperto un mondo, mi è venuta un’idea. Vendere non solo sesso, ma anche protezione, coccole, comprensione.

Moltissime donne, dice, lo chiamano perché si finga il loro amante e si faccia vedere con loro in posti dove sanno che incontreranno gli ex fidanzati/mariti, per farli ingelosire. Per quanto riguarda la tariffa, non ha un prezzo fisso “Diciamo che per fare il finto amante una sera intera in un locale, senza poi implicazioni sessuali, mi faccio dare 400 euro. Il prezzo è onesto perché alla fine devo fare l’attore, in pubblico, non è facile. Ci sono donne che pagherebbero molto di più”, ha spiegato.

Marco non è un gigolò qualunque, lui vuole che le donne riscoprano la loro bellezza, che capiscano che possono essere ancora sexy e seducenti.Non esistono donne brutte. – ha detto – Esistono solo donne trascurate o con poca fiducia in sé stesse, mai brutte”. Sarà per questo che tutte lo amano?