Gianluca Vacchi ha annunciato che sua figlia è stata sottoposta ad un delicato intervento al palato per via di una malformazione congenita.

Con un post via social Gianluca Vacchi ha espresso tutta la sua commozione verso la piccola Blu Jerusalema, che i giorni scorsi è stata sottoposta ad un delicato intervento al palato per una malformazione congenita (la palatoschisi). L’intervento sarebbe andato per il meglio, ma per Mr Enjoy e Sharon Fonseca quelli appena trascorsi sono stati giorni veramente duri: “Sono stati giorni molto difficili, vedere una creatura innocente soffrire è un esperienza molto provante. Lei, con la sua dolcezza e la sua forza , ha attraversato questa tempesta con la calma e la forza di cui Dio l’ha dotata”, ha scritto nel suo post Gianluca Vacchi.

Gianluca Vacchi
Fonte Foto: https://www.instagram.com/gianlucavacchi/?hl=it

Gianluca Vacchi: operata la figlia Blu Jerusalema

La piccola Blu Jerusalema ha subito un delicato intervento per la sua malformazione congenita al palato. Già i mesi scorsi Vacchi aveva spiegato la questione via social rivelando che di lì a poco tempo la bambina avrebbe dovuto subire un’operazione chirurgica. Per l’imprenditore e la sua compagna, Sharon Fonseca, sono stati giorni molto difficili, e Vacchi ha dichiarato di non voler lavare la t-shirt sporca del sangue della sua bambina, che dopo l’intervento gli avrebbe dato una lezione di vero coraggio:

“Sono orgoglioso di essere suo padre e non laverò mai la maglia col suo sangue delle prime ore post operatorie nelle quali le mie braccia erano la sua unica certezza…voglio che rimanga ogni ricordo interno ed esterno di questa profonda lezione di coraggio che questo piccolo angelo ha dato a me e a Sharon.” Fortunatamente l’intervento sarebbe andato per il meglio e la famiglia ha potuto presto fare ritorno a casa.

La malformazione congenita della piccola Blu Jerusalema

Attraverso i social Vacchi aveva rivelato che la figlia soffrisse di palatoschisi congenita e aveva espresso la sua solidarietà per le famiglie meno fortunate che, come la sua, si sono trovate a dover combattere contro lo stesso problema. “Immediatamente la nostra anima e il nostro cuore sono andati a nostra figlia, ma allo stesso tempo alle famiglie che hanno vissuto la stessa situazione, poiché questo accade a 1 bambino su 700”, aveva confessato l’imprenditore via social.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/gianlucavacchi/?hl=it


Dalla Regina ai parenti tedeschi: chi saranno i 30 presenti al funerale del Principe Filippo

Can Yaman e Diletta Leotta si sono lasciati? I dubbi dei fan in rete