Giancarlo Magalli contro Adriana Volpe: la lite finirà a processo

Giancarlo Magalli a processo per la lite con Adriana Volpe!

Il conduttore televisivo Giancarlo Magalli dovrà affrontare un processo per diffamazione aggravata nei confronti dell’ex collega Adriana Volpe.

Era il marzo 2017 quando tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe scoppiò una vera e propria lite in diretta TV. Il conduttore diede alla collega della “rompiscatole” e poi tentò di scusarsi con un post su Facebook in cui forse peggiorò ancora di più la situazione:

“Ha cercato di farlo passare come un insulto alle donne, ma io ce l’avevo solo con lei, non con le donne che ho sempre rispettato e che forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni…” A distanza di due anni il conduttore dovrà rispondere della vicenda difronte ai giudici visto che Adriana Volpe lo ha denunciato per diffamazione aggravata.

GIANCARLO MAGALLI
GIANCARLO MAGALLI

Giancarlo Magalli contro Adriana Volpe: la denuncia

Come andrà a finire lo scontro tra Giancarlo Magalli e l’ex collega de I Fatti Vostri Adriana Volpe? La conduttrice in questi anni ha confessato che tra loro i rapporti sarebbero stati pessimi durante tutto il periodo in cui hanno lavorato insieme:

“Lavoro con lui da anni, entra in studio e neanche mi saluta. Le persone possono anche non piacersi, ma bisogna rispettarsi. Io voglio andare avanti, voglio continuare a lavorare serena”, aveva detto a Le Iene. Adesso la vicenda verrà affrontata addirittura difronte ai giudici, e Giancarlo Magalli dovrà rispondere di diffamazione aggravata.

Il botta e risposta via social

Su Facebook dopo che ha iniziato a circolare la voce riguardante il processo per diffamazione, Magalli ha scritto: “Dato che qualcuno si è precipitato ad inondare i giornali con comunicati dai quali sembra che io sia sotto processo e quasi in galera per avere ironizzato sui motivi per i quali una certa persona lavora, vorrei precisare che (…)il Pubblico Ministero, cioè colui che dovrebbe sostenere l’accusa, ha chiesto l’archiviazione per inconsistenza dei fatti.” Adriana Volpe ha a sua volta replicato con un post sulla sua bacheca Facebook in cui ha scritto:

Ecco l’ennesimo tentativo di negare la realtà di fronte all’evidenza. Le opinioni personali non contano, contano gli…

Pubblicato da Adriana Volpe su Martedì 2 aprile 2019

ultimo aggiornamento: 03-04-2019

X