Fabrizio Corona interviene con alcune storie pubblicate sul suo profilo Instagram, commentando così le parole offensive pronunciate da Gianmaria Antinolfi.

Fanno ancora discutere le parole pronunciate da Gianmaria Antinolfi durante una conversazione con Alex Belli. Dopo l’intervento di Valeria Pasciuti, cioè la madre di Sophie Codegoni, che ha voluto difendere la figlia, ecco che anche Fabrizio Corona decide di condividere il suo parere sulla vicenda tramite alcune storie pubblicate direttamente sul suo profilo Instagram. L’ex re dei paparazzi è un grande amico della Codegoni, per cui non dovrebbe sorprendere vedere che ha deciso di prendere le sue parti.

“Questo povero sfigato gestito da 2 sfigati FALLITI che ha negato di essere fidanzato per entrare nel programma”, esordisce il fotografo nelle proprie storie. “I DUE SFIGATI che hanno in mano il suo Instagram hanno defollowato a sua insaputa la fidanzata e la insultano pure. BISOGNA SAPERLO FARE STO LAVORO”.

Nella storia successiva Fabrizio Corona attacca direttamente Gianmaria Antinolfi: “Nel profilo social di Antinolfi, in effetti, non ci sono molti riferimenti culturali. Francamente dubito che abbia letto qualche libro. Quello che ho potuto vedere è invece quella spasmodica e ossessiva mania di ostentazione, quella patologica voglia di apparire, di essere a tutti i costi in linea con gli standard richiesti a chi non ha nulla da dire. Foto fashion, fighette, finto campanilismo, frasucce alla Coelho, villoni, barche, brand e via dicendo.” Poi si rivolge con una stoccata a chi, invece, sostiene questo tipo di personaggi: “Questa è la subcultura dei personaggi come questi che portano in scena davanti a milioni di italiani, contenti voi…”

Corona, infine, conclude con un messaggio di sostegno per Sophie Codegoni: “Forza piccola Sophie” scrive, pubblicando una foto della modella sullo sfondo.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 20-09-2021


Michela Coppa pronta alla nascita della figlia: le foto su Instagram

Samantha De Grenet e Luca Barbato festeggiano l’anniversario