L’attore statunitense ha detto no a una proposta di lavoro importante dopo essersi consultato con sua moglie Amal.

L’attore americano George Clooney con il passare del tempo è diventato non solo più affascinante, ma anche più saggio. L’interprete della saga Ocean’s ha rifiutato una proposta di lavoro retribuita con una cifra esorbitante: 35 milioni di dollari. Scopriamo insieme il perché.

L’ingaggio era da parte in una compagnia aerea di un paese straniero, di cui non ci viene dato sapere il nome, che chiedeva a Clooney di lavorare un giorno intero per girare uno spot pubblicitario dell’azienda. Ecco cosa ha detto a riguardo il premio Oscar al The Guardian: “La compagnia è legata a un paese che, per quanto nostro alleato, ha politiche a volte discutibili. E francamente, se devo perdere il sonno anche solo per un minuto vuole dire che non ne vale la pena. Direi che ho soldi a sufficienza

Le politiche discutibili potrebbero riguardare probabilmente i diritti umani, essendo sua moglie Amal Alamuddin uno degli avvocati più esperti in materia di tutto il Regno Unito. In più, in generale la coppia ha deciso di ritagliarsi del tempo da dedicare ai propri figli, i gemelli Alexander ed Ella: “In fin dei conti io non sono costretto a recitare. Ne parlavo anche con mia moglie quest’estate, che ho compiuto 60 anni: entrambi amiamo i nostri lavori, ma non dobbiamo per forza diventare matti“.

Le citazioni sono riportate da Vanity Fair.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-12-2021


Tommaso Zorzi spiega perché ha detto no a Mediaset: “Tv generalista”

Fedez e lo sfondone su Instagram: “Non so se potevo dirlo…”