Preparatevi a restare senza fiato davanti agli abiti di Galia Lahav (la stilista scelta da Clarissa Marchese)

Design lussuosi e intriganti: la stilista Galia Lahav è una delle più apprezzate del mondo – ma anche tra le più costose: scopriamo perchè!

Crescita in Israele, Galia Lahav, è nata a Pinsk (Bielorussia), da una famiglia di sarti, e lavora nel mondo della moda da oltre trent’anni. Ha iniziato nel 1984 e, oggi, nel suo atelier è circondata da più di cento dipendenti, sarti esperti e specializzati che tagliano, cuciono, ricamano e decorano la stoffa a mano. Un concetto di haute couture ai massimi livelli che lascia senza parole qualunque cliente.

Come è nato il brand di alta moda e abiti da sposa di Galia Lahav?

La passione per l’arte, Galia, l’ha sempre avuta: iniziò a insegnarla ai bambini a scuola e, fino all’età di 32 anni, la geniale mente dietro al brand era un’insegnante di arte. Nel 1985, nella piccola cittadina di Ashdod (Israele), Galia lancia un business di applique di pizzo che presto si trasforma in un atelier di haute couture.

Oggi, la Lahav disegna abiti da sposa per donne di tutto il mondo e personalizza abiti da red carpet per celebrities come Regina King, Christian Serratos, Laura Marano e Katy Perry.

View this post on Instagram

📸 @ronyalwin 💘

A post shared by KATY PERRY (@katyperry) on

Al fianco di Galia, il suo fedele braccio destro: il talentuoso designer Sharon Sever. Anche lui ha lasciato Israele per studiare moda, direzione Parigi (dove, tra gli altri, ha lavorato per Christian Lacroix, Pierre Balmain, Carven e Balenciaga). Come si sono conosciuti? Sharon è stato uno degli studenti d’arte di Galia!

Lo stile inconfondibile della Lahav

Quando una donna si reca in una boutique Lahav, non va semplicemente a comprare un abito ma vive un’esperienza a tutto tondo. Ogni cucitura viene adattata al corpo della cliente, ogni dettaglio calibrato affinché cada alla perfezione.

Tra le collezioni più strabilianti, sicuramente la Black Pearl, ispirata a pirati, sirene e marinai: una linea di abiti da sera dall’aria apparentemente innocente, ma che nascondono dettagli sensuali come spacchi e scollature profondissime.

Sul sito ufficiale si può sbirciare tra la sezione sposa (che si divide in Bridal Couture e GALA) e la luxury apparel per meravigliosi abiti da sera.

Galia Lahav in Italia (e prezzi)

Ci sono rivenditori ufficiali di Galia Lahav a Napoli (Celebrity Sposa), Salerno, Milano, Piacenza, Trani e Agrigento. Difficile invece trovare un abito Galia Lahav negli outlet, ma alcuni atelier di moda spose applicano il 50% sulle collezioni passate.

Se, invece, volete un modello recente, preparatevi perché i prezzi dei Galia Lahav vanno dai 5.000 ai 16.000 euro a seconda delle richieste specifiche della sposa.

Il Galia Lahav di Clarissa Marchese

Per il suo matrimonio con Federico Gregucci, celebratosi il 30 maggio 2019 nel duomo di Capua (Caserta) l’ex tronista Clarissa Marchese ha scelto un abito di Galia Lahav.

Visti i prezzi degli abiti, però, la Marchese si è attirata moltissime critiche da parte del popolo del web. Critiche che lei ha rispedito al mittente senza mezzi termini:

Credetemi, io non vi do assolutamente importanza perché già vi immagino sedute sul vostro divanino, nella vostra casa triste, afflitte dalla vostra vita infelice, con la magliettina dei cinesi di 1,50 euro che vi sentite Anna Wintour criticando il mio Galia Lahav“.

Uno sfogo giudicato un po’ troppo duro, dettato dallo stress, per il quale la ragazza si è scusata in seguito.

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X