Frozen: le curiosità sul film Walt Disney con Elsa e Anna

16 nevose curiosità sul film Frozen – Il regno di ghiaccio

Frozen dalla sua uscita nel 2013 ha battuto il record di incassi per un film di animazione. È il 53esimo classico di Walt Disney e ha saputo incantare grandi e piccini.

Con l’arrivo nelle sale del sequel intitolato Frozen 2 – Il segreto di Arendelle, distribuito in Italia dal 27 novembre 2019, e con la messa in onda del primo film della saga, Frozen – Il regno di ghiaccio, sui Rai 2 il 28 novembre in prima serata, vorremmo deliziarvi con qualche curiosità che potreste non conoscere su questo film.

Frozen: la trama del film

La Walt Disney, con Frozen, racconta la storia di due principesse, Elsa e Anna, molto legate tra loro. Vivono in un regno lontano, Arendelle, sui fiordi norvegesi. Il potere magico di Elsa, quello di governare neve e ghiaccio, rischia di far uccidere Anna. Per la paura di non riuscire a controllare il suo potere, dopo la morte dei genitori, Elsa allontana da sé la sorella e fa chiudere le porte del regno affinché nessuno possa più entrare, fino al giorno della sua incoronazione.

L’emozione però scatena la magia, facendo piombare il regno in un eterno inverno. Elsa scappa e decide di isolarsi in un castello nascosto fatto interamente di ghiaccio. Anna però, si metterà alla ricerca della sorella aiutata da Kristoff, la renna Sven e il pupazzo di neve Olaf.

Non mancheranno difficoltà e nemici da affrontare, riusciranno le due sorelle a ricongiungersi?

16 curiosità Frozen il regno di ghiaccio

Vi sveliamo ora qualche curiosità sul film Frozen che (forse) non conoscete:

Frozen 2
Frozen 2

• I nomi di quattro personaggi sono: Hans, Kristoff, Anna e Sven. Se provate a leggerli tutti d’un fiato otterrete un suono che vi ricorderà Hans Christian Andersen. Un autore della fiaba La regina delle nevi a cui la Walt Disney si è ispirata per la realizzazione di questo film.

• Elsa è l’unica principessa Disney a non essere un’adolescente.

• Dopo l’uscita di Frozen i nomi Anna ed Elsa hanno riscosso un enorme successo tra le neo mamme.

• Il personaggio di Kristoff è stato ripreso dal popolo nordico dei Sami, famosi per l’allevamento delle renne.

• Per la scena in cui Elsa costruisce il castello ci sono voluti ben 50 animatori!

• In Italia Anna e Elsa hanno rispettivamente le voci di Serena Rossi e Serena Autieri, mentre in lingua originale Kirsten Bell doppia Anna e Idina Menzel Elsa!

Frozen 2
Frozen 2

• La personalità di Sven, non si ispira ad una vera renna, ma a quella di un cane, per la precisione a Frenkie, il labrador del produttore John Lasseter.

• La sequenza in cui Anna va sull’altalena è un omaggio al dipinto I fortunati casi dell’altalena di  Jean-Honoré Fragonard.

• La scena sulla spiaggia nella scena di Sognando l’estate cantata da Olaf è una citazione al celebre spot della crema solare Coppertone.

• Sempre in questa canzone, Olaf rende omaggio a Mary Poppins, imitando la canzone dei pinguini.

• Anna è la prima principessa Disney a duettare (a sua insaputa) con il cattivo della storia. Durante la canzone La mia occasione, Anna e Hans cantano insieme, ma Anna non sa che lui sarà proprio lui a renderle difficile la vita.

• Rapunzel e Flinn de Rapunzel l’intreccio della torre, compaiono per un easter egg nella scena dell’incoronazione di Elsa.

• Frozen ha sicuramente una grafica impeccabile e straordinaria, ma molti degli effetti speciali sono stati disegnati a mano. Un esempio è quello della scena in cui Elsa congela l’acqua con la magia. Strabiliante!

• Una cosa divertente che si può trovare nel film è… nei titoli di coda! C’è una nota nei credits, in cui la Disney si dissocia dall’affermazione di Kristoff che sostiene che “mangiare le caccole” è una cosa comune tra i maschi del pianeta.

• Sempre nei credits, prima della frase su Kristoff, sono stati aggiunti i nomi di tutti i bambini nati durante la produzione, chiaramente i figli di chi ha lavorato al film, e sono 34 nomi. Vi sembreranno tantissimi, ma non c’è da stupirsi se pensate che per realizzare Frozen ci sono voluti 4 anni!

• In Giappone una coppia ha divorziato a causa di questo film! Una donna ha divorziato dal marito dopo che lui aveva giudicato il lungometraggio “carino”. Nulla di strano direte voi, eppure la donna ha reagito dicendo “Se non capisci cosa rende questo film grandioso, c’è qualcosa di molto sbagliato in te a livello di essere umano!” una vera appassionata insomma.

ultimo aggiornamento: 28-11-2019

X