Frasi sul piacere della lettura: gli aforismi e le citazioni più emozionanti per descrivere il piacere della lettura.

Di frasi sul piacere della lettura ne esistono moltissime, perché leggere è più che bello: è indispensabile. Tra i piaceri a nostra disposizione, quello della lettura è di certo non solo uno dei più impegnativi, ma anche uno di quelli che maggiormente arricchisce. Fa bene alla salute, fa bene alla mente, fa soprattutto crescere come persone, spesso e volentieri, oltre a regalarci grandi emozioni.

Perché leggere non è come guardare il televisore o uno schermo qualunque. Richiede una determinazione e un coinvolgimento tali da far vivere tante vite senza muoversi da casa, regalarci una finestra sul mondo restando fermi sulla nostra poltrona. Anche per questo motivo sono tantissimi gli autori che ci hanno regalato frasi sul piacere della lettura in grado di restituirci l’importanza di questa che è più una passione che un hobby. Scopriamo alcune delle più belle in assoluto.

Aforismi sulla lettura: i migliori

Di frasi sulla lettura ne esistono davvero moltissime. Anche perché, solitamente, chi ama leggere, ama anche scrivere, e viceversa. Non è un caso, dunque, che molti autori e pensatori abbiano voluto dedicare qualche riga al piacere dell’atto di leggere, il godimento che deriva dal prendere un libro tra le mani, sfogliare le pagine e nutrire la propria mente con un mare di parole che può anche cambiare la nostra vita.

Ragazza che legge
Ragazza che legge

E non ci sono limiti per la lettura, né d’età, né di sesso, tanto meno di carattere. La lettura è un piacere democratico, il più democratico di tutti, adatto a chiunque abbia voglia d’investire del tempo per migliorare e migliorarsi. Lo sottolineano anche molti scrittori famosi. Ecco alcune delle frasi celebri sul piacere della lettura più belle ed emozionanti:

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro. (Umberto Eco)

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine. (Virginia Woolf)

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (Marcel Proust)

Non leggete come fanno i bambini per divertirvi o come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere. (Gustave Flaubert)

I libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di familiarità attiva e penetrante. (Fernando Pessoa)

Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura. (Pier Paolo Pasolini)

I libri pesano tanto: eppure, chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole. (Luigi Pirandello)

Citazioni sulla lettura

Le frasi che abbiamo citato fin qui sono tra le più famose in assoluto tra quelle che descrivono, con poche semplici parole, quanto sia bello leggere e quanto sia importante per la vita di tutti noi. Se però nessuna di loro ti ha colpito fino in fondo, possiamo provare a stupirti con qualche altro esempio di grande ispirazione:

Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro? (Harper Lee)

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati. (Cartesio)

Non esiste un vascello veloce come un libro, per portarci in terre lontane, né corsieri come una pagina, di poesia che si impenna – questa traversata puiò farla anche il povero senza oppressione di pedaggio – tanto è frugale il carro dell’anima. (Emily Dickinson)

Ho scoperto prestissimo che i migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla. (Tiziano Terzani)

Il libro è una cosa: lo si può mettere su un tavolo e guardarlo soltanto, ma se lo apri e leggi diventa un mondo. (Leonardo Sciascia)

Per quanto mi riguarda, se un libro è scritto bene, lo trovo sempre troppo breve. (Jane Austen)

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-03-2022


Come si collega un iPad alla tv?

Terme Lago di Garda, da Sirmione a Colà di Lazise: le spa più suggestive