Vero e proprio mattatore della televisione nostrana, Paolo Bonolis è amato in tutto lo Stivale: diamo uno sguardo alle frasi più iconiche.

Conduttore molto apprezzato in ogni angolo d’Italia, Paolo Bonolis è considerato uno dei punti fermi della televisione nostrana. Simpatico, pungente e con la battuta sempre pronta: i suoi show non lasciano mai indifferenti. Vediamo quali sono le sue frasi più iconiche, dalla famosa esclamazione “Non cincischi” all’ultima uscita poco felice sull’Ucraina.

Frasi Paolo Bonolis: le citazioni più iconiche

Paolo Bonolis, con il sostegno della fedele moglie Sonia Bruganelli, ha firmato alcuni dei programmi più apprezzati degli ultimi anni: da Ciao Darwin ad Avanti un altro, passando per Chi ha incastrato Peter Pan e Il senso della vita. Alcune delle frasi che il conduttore ha pronunciato nei suoi salottini, non a caso, sono diventate iconiche. Di seguito, alcune delle citazioni più celebri del mattatore della televisione nostrana:

  • Il bugiardo è un taglio naturale, la vita stessa è una grossa menzogna.
  • Nelle interviste mi piace fare non uno ma più passi indietro. Mi piace una tv che fa le domande e sta ad ascoltare le risposte. Troppo spesso chi fa domande è troppo compiaciuto e non ascolta l’interlocutore.
  • Ragionare per convenienza ha tirato fuori l’animo italiano, che non è né Ettore né Achille, ma Ulisse: la convenienza è essere scaltri, cercare il Cavallo di Troia, voler essere più furbi degli altri.
  • È pericolosissimo quando l’informazione si traveste da spettacolo.
  • La mia anima sorride quando vedo una bella donna. E anche quando vedo un bell’uomo. Che male c’è? Io sono anche carnale. Non esistono solo i sette cerchi angelici. Me piace vive, magnà, dormì.
  • Volgarità è l’ipocrisia, il sepolcro imbiancato, il perbenismo di facciata.
  • Se parcellizzi la realtà puoi dire qualsiasi verità.
  • Diciamo che se un tempo lo “stile Juve” era sinonimo di eleganza, adesso tende più al casual.
  • Anche se non ho la fede, non ho nemmeno nulla contro la fede. Mi trovo nella posizione neutra in cui si trovano molti e che, forse, rappresenta per molti il vero senso della vita. La ricerca.
  • Sì, sono logorroico. Parlo tantissimo, perché non ho niente da dire.
  • L’ironia è un ottimo antibiotico, ma non è giusto esorcizzare tutto con una risata.
  • Ho cinque figli, mi piacciono i bambini. Forse vuol dire che mi piacciono anche le mogli.
  • Voglio evitare di legarmi in esclusiva. Preferisco sposare un progetto, piuttosto che una rete.
  • A Mediaset ho cercato di fare quel che faccio ovunque vada: qualcosa che mi somigli. Ormai Paolo Bonolis ha cinquant’anni. Sta raggiungendo il fascino sottile della decomposizione. Ed è in una fase della sua vita in cui vuol guardarsi meglio attorno, conoscere di più della vita. Senza però smettere di divertirsi.

Tra le frasi di Paolo Bonolis, “Non cincischi” merita una menzione a parte. La citazione ha a che fare con uno dei suoi programmi più famosi, ovvero Ciao Darwin. Il conduttore la utilizza spesso per incitare i concorrenti ad andare avanti nel gioco senza perdersi o dilungarsi.

Frasi Paolo Bonolis: da Ciao Darwin all’Ucraina

Oltre a Ciao Darwin, non possiamo dimenticare la frase di Paolo Bonolis sull’Ucraina, pronunciata prima dell’esplosione del conflitto ma che ha comunque creato un certo scalpore. Di seguito le citazioni che hanno fatto più discutere:

  • Ciao Darwin non è volgare: è grottesco e c’è una differenza sottile. Tanti non l’hanno compreso, altri non l’hanno voluto capire. L’esasperazione dei toni, l’esibizionismo, sono condanne grottesche a cui l’umanità viene sottoposta. Cercando di esorcizzarla, mostriamo la realtà: il mondo è questo, anche se non lo vogliamo vedere. Una risata ci seppellirà.
  • Ci sono delle persone che trovo piacevoli, gradevoli. Ci sono delle cose per le quali mi batto come la fecondazione assistita. Ma ci sono delle cose che non capisco se le si stanno combattendo perché giusto o perché portano voti.
  • Ciao Darwin mostra i prodromi dell’apocalisse. Non esibiamo i mostri, quell’umanità esiste: è il vicino di casa.
  • Oggi è molto difficile volare, abbiamo cominciato a vivere con difficoltà quando abbiamo cominciato a chiederci non cosa è giusto o sbagliato, ma cosa conviene.
  • Ciao Darwin racconta anche il trash, ma lo fa in maniera consapevole e usando l’umorismo. Mentre ci sono molte trasmissioni che sono convinte di raccontare altro ma in realtà sono trash.
  • Certe volte delle domande me le faccio pure io. Qui stiamo parlando di amore nei confronti dei bambini, che hanno diritto all’amore. Che può provenire da un uomo e una donna, ci mancherebbe, ma mi domando: perché quell’amore non può provenire da due uomini o da due donne e invece può essere dato da sette suore? Questa è una domanda che mi faccio. Perché no? Perché?
  • Come si dice in Ucraina ‘ricordati che devi morire’? (…) L’Ucraina è un paese misterioso.


Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-05-2022


Il Covid diventerà una malattia professionale in Ue: previsto anche un indennizzo

Come si può lasciare un amante senza soffrire troppo?