Quali sono le frasi d’amore più belle di William Shakespeare? Diamo uno sguardo alle citazioni e agli aforismi più profondi del poeta.

Poeta e drammaturgo inglese, William Shakespeare è uno dei personaggi più importanti della letteratura mondiale. Ci ha lasciato opere senza tempo, parole e pensieri che non tramonteranno mai. Diamo uno sguardo alle frasi shakespeariane più belle di sempre.

Aforismi Shakespeare: i più belli di sempre

Da Romeo e Giulietta ad Amleto, passando per Sogno di una notte di mezza estate: sono tante le opere che abbiamo ereditato da William Shakespeare. Portate in scena da attori e registi e studiate talvolta controvoglia dai ragazzi, le pagine e pagine che il poeta e drammaturgo inglese ci ha lasciato rappresentano un vero e proprio scrigno da cui attingere all’occorrenza. Non è un caso, infatti, se il web pullula di frasi famose di Shakespeare da cui trarre ispirazione. Di seguito, una selezione delle citazioni più belle di sempre:

scrivere
scrivere
  • Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai del mio amore. (Amleto);
  • Parla piano, se parli d’amore. (Molto rumore per nulla);
  • L’amore conforta come il sole dopo la pioggia, ma la lussuria è come la tempesta dopo il sole. (Venere e Adone);
  • Il miele più dolce diventa stucchevole per la sua eccessiva dolcezza: basta un assaggio per toglierne la voglia. Amatevi dunque moderatamente, l’amore che dura fa così. (Romeo e Giulietta);
  • Ascolta la mia anima parlare. Nell’istante stesso in cui ti ho vista, il mio cuore ha volato al tuo servizio. (La tempesta);
  • Se per baciarti dovessi poi andare all’inferno, lo farei. Così potrò poi vantarmi con i diavoli di aver visto il paradiso senza mai entrarci. (Romeo e Giulietta);
  • Il corso di un vero amore non è mai andato liscio. (Sogno di una notte di mezza estate);
  • L’amore fugge come un’ombra l’amore reale che l’insegue, inseguendo chi lo fugge, fuggendo chi l’insegue. (Le allegre comari di Windsor);
  • Il colpo della morte è come il morso dell’amante: fa male e si desidera. (Antonio e Cleopatra);
  • L’amore dei giovani non sta nel cuore, ma negli occhi. (Romeo e Giulietta);
  • L’amore non guarda con gli occhi, ma con l’anima. (Sogno di una notte di mezza estate);
  • L’amore è forse una cosa delicata? Direi piuttosto che sia troppo rude e troppo aspra e infine troppo violenta. E punge come uno spino. (Romeo e Giulietta);
  • Chi avrebbe potuto trattenersi, avendo un cuore per amare, e in quel cuore il coraggio per far conoscere il suo amore? (Macbeth);
  • Se la musica è il cibo dell’amore, continuate a suonare. (La dodicesima notte).

Frasi celebri Shakespeare: le parole indimenticabili del poeta

Le frasi d’amore di Shaksperare sono state utilizzate negli anni da tantissime persone. Qualcuno le ha prese in prestito per fare una vera e propria dichiarazione, altri per una promessa di matrimonio e altri ancora solo per il gusto della conquista.

balcone casa Giulietta a Verona
balcone casa Giulietta a Verona
  • L’amore è la più saggia delle follie, un’amarezza capace di soffocare, una dolcezza capace di guarire. (Sogno di una notte di mezza estate);
  • Più dolce sarebbe la morte se il mio sguardo avesse come ultimo orizzonte il tuo volto, e se così fosse… mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire. (Amleto),
  • Amami o odiami, entrambi sono a mio favore. Se mi ami, sarò sempre nel tuo cuore… se mi odi, sarò sempre nella tua mente. (Sogno di una notte di mezza estate);
  • Con le ali dell’amore ho volato oltre le mura, perché non si possono mettere limiti all’amore e ciò che amor vuole amore osa. (Romeo e Giulietta);
  • Ma l’amore è cieco, e gli amanti non possono vedere le scaltre follie che essi stessi commettono. (Il mercante di Venezia);
  • Se non ricordi che amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato. (Come vi piace);
  • Se l’amore è cieco tanto meglio: si accorda con la notte. (Romeo e Giulietta);
  • L’amore non guarda con gli occhi, ma con la mente e perciò l’alato Cupido viene dipinto cieco. (Sogno di una notte di mezza estate);
  • Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente. (Romeo e Giulietta);
  • Per sempre e un giorno. (Come vi piace);
  • Quando morirà, prendilo e taglialo in piccole stelle, ed egli renderà così bello il volto del cielo, che tutti si innamoreranno della notte. (Romeo e Giulietta);
  • Ti seguirò, ovunque vai, e farò dell’inferno un paradiso se morirò per mano di chi adoro. (Sogno di una notte di mezza estate);
  • Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno. (Tutto è bene quel che finisce bene);
  • Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri? (Romeo e Giulietta).

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-11-2021


Friendsgiving, che cos’è e quando si celebra il Ringraziamento tra amici

Come si recita il rosario: i venti misteri e le preghiere