La maison ancora una volta si unisce alla lotta contro la pandemia, e nasce la felpa “Valentino vaccinated”.

Stamattina sui profili social di Maison Valentino è stata presentata la felpa Valentino vaccinated, e ad indossarla per primo è stato proprio il carismatico direttore creativo della maison Pierpaolo Piccioli: “Vaccinarsi diventata la maniera più efficace di contrastare la pandemia globale, come segno di rispetto per gli altri e per responsabilità sociale”, questa la didascalia che ha accompagnato il post.

Una felpa che ha un doppio significato: sensibilizzare alla vaccinazione e sostenere l’Unicef, perché tutti i profitti netti ottenuti dalle vendite saranno devoluti all’Unicef, che porta avanti il programma Covax, un impegno concreto mira ad accelerare lo sviluppo, la produzione e l’accesso equo a test Covid-19, cure e vaccini. Un’iniziativa quella di Valentino che conferma ancora una volta quanto la moda sia stata sempre in prima linea nel sostenere tutte le iniziative mirate a contrastare la pandemia.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

La felpa Valentino, con il logo e la scritta Vaccinated: un segno di responsabilità

Dalle parole di Pierpaolo Piccioli e dalla scelta di realizzare una felpa con su scritto vaccinato, l’intento di Maison Valentino è quello di entrare ancora una volta nei temi caldi dell’attualità: un messaggio che lancia attraverso le sue sfilate, le sue collezioni, e questa volta con un capo che va anche oltre perché nato per sostenere Unicef e il compito di aiutare a fornire più di 2 miliardi di dosi di vaccino Covid-19, per arrestare quanto prima la pandemia.

In una nota Piccioli ha tenuto a sottolineare quanto per la casa di moda questa iniziativa abbia un valore fondamentale: “Non ci si può nascondere dietro il concetto di libertà decidendo di non vaccinarsi. La libertà va tutelata e tutti dobbiamo lottare per la libertà ma nel rispetto degli altri: la libertà di essere noi stessi, la libertà di pensiero, la libertà dell’amore, la libertà di esprimere e lottare per le proprie idee. Purtroppo non tutto i paesi hanno pari accesso ai vaccini Covid-19. Con questa collaborazione Valentino sostiene l’Unicef negli sforzi di consegna di vaccini salvavita Covid-19”.

Dove acquistare la nuova hoodie Valentino per sostenere Unicef e il programma Covax

La nuova felpa realizzata da Valentino per sostenere Unicef è stata rilasciata sul sito della maison ed è già acquistabile: si tratta di un modello unisex, disponibile dalla taglia XS alla XXL, caratterizzata da un cappuccio e dalla stampa con logo e la scritta vaccinated realizzata con gli stessi stilemi che distinguono il logo del marchio. Disponibile solo nel colore nero e rosso, ha un costo di 590 euro.

Un modello casual e sportivo, portatore di un messaggio importante: “Siamo lieti di unire le forze con l’Unicef. In questo importante programma che porta i vaccini per il Covid-19 a livello internazionale. Come marchio siamo orgogliosi di svolgere un ruolo nell’usare la nostra voce condivisa per raccogliere risorse in un impegno per promuovere un cambiamento positivo”, ha spiegato l’Ad di della Valentino Jacopo Venturini.

Fonte foto di copertina:
https://www.valentino.com/it-it/felpe_cod29419655932255059.html

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-09-2021


L’intraprendenza della donna Fendi alla Milano Fashion Week

Fiori d’autunno: gli abiti dalle stampe floreali che ci metteranno allegria