Lo stilista e direttore creativo Gucci Alessandro Michele riceve un nuovo riconoscimento ai Fashion Awards 2021 e dedica il premio a Virgil Abloh.

Alle porte del mese di Dicembre anche la moda inizia a tirare le sue somme, tra bilanci, fatturati, obiettivi e sopratutto premi, come i Fashion Awards che si sono tenuti al Royal Albert Hall di Londra. La manifestazione quest’anno è stata organizzata dal British Fashion Council insieme a TikTok, un appuntamento annuale che premia designer, stilisti e protagonisti che si sono distinti nel mondo del fashion lasciando un segno. E tra i premiati di quest’anno non poteva mancare all’appello il direttore creativo di Gucci Alessandro Michele, che ha ritirato un premio prestigioso che fa da cornice e simbolo a tutto il percorso delineato per il brand.

Fashion Awards 2021: il Trailblazer Award ad Alessandro Michele, per il suo lavoro visionario con Gucci

“Sono particolarmente felice per questo premio, perché è un premio che in qualche maniera sento e percepisco come un riconoscimento nuovo ma molto caro. In questi quasi sette anni io ho cercato di sperimentare e di rendere possibile una costruzione di un panorama nuovo, a volte anche sperimentazioni molto complesse e in qualche maniera molto ardite, ma questo mi dimostra che è importante continuare ad esserci e lavorare nella moda, perché la moda è ancora una piattaforma interessante dove far succedere le cose, queste le parole di Alessandro Michele nel ringraziare per il premio conferitogli.

Lo stilista per le restrizione imposte causa pandemia non ha potuto prendere parte alla cerimonia dal vivo, e ha realizzato un video di ringraziamento condiviso anche sui social di Gucci. Non sono mancati i ringraziamenti anche al Presidente di Gucci Marco Bizzarri e lo staff che ha reso possibile raggiungere un traguardo così importante. Tra le note infatti stilate dalla kermesse, la motivazione del premio allo stilista è legato al suo lavoro visionario portato finora avanti con Gucci continuando ad ampliare gli ambiti di come dovrebbe essere una maison del lusso tradizionale”.

Il Trailblazer Award è uno dei premi più contesti della kermesse fashion che si tiene a Londra. Prima di Alessandro Michele, questo attestato speciale che riconosce a chi lo riceve la capacità di aver introdotto innovazioni significative nell’intero fashion system, è stato assegnato a Sarah Burton, mente creativa per Alexander McQueen e Kim Jones, attualmente direttore creativo menswear per Dior e del ready to wear di Fendi.

Un premio visionario e d’innovazione dedicato a Virgil Abloh

Nel seguire le parole di Alessandro Michele, i suoi ringraziamenti e l’emozione, non ci si è stupito nel sentire che un premio così, dove innovazione e visionarie sono gli ingredienti essenziali per riscrivere un capitolo della moda sempre nuovo, la dedica non poteva che andare a Virgil Abloh, direttore artistico di Louis Vuitton scomparso qualche giorno fa.

“Restituisco questo regalo ad una persona importante che in questo momento non è più con noi fisicamente ma sicuramente è qui con noi questa sera, ed è Virgil. Io questo premio lo do a lui, perché se oggi siamo qui è anche per lui, e se oggi il mondo della moda non è più quello di vent’anni fa è anche soprattutto grazie a Virgil, ha detto Alessandro Michele chiudendo il suo video con un sentito saluto.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-11-2021


Come vestirsi a Natale per una cena romantica: gli outfit suggeriti

Borse di lusso e dove trovarle: ecco il segreto a prova di influencer