Scopriamo a quanto ammonta il valore degli Euro rari, come riconoscerli e le caratteristiche principali delle monete da non farsi scappare.

Collezionare Euro rari può essere un’ottima idea se siete degli appassionati, ma anche se siete alle prime armi, conoscendo meglio la materia potrete scoprire se possedete delle monete rare e gli euro più redditizi!

Ma perché alcune monete sono rare? Solitamente si tratta di errori di stampa o tirature limitate, e non a caso fra i più famosi ci sono i 2 Euro commemorativi, di cui ne esistono tante versioni diverse. Ma esistono anche i centesimi di Euro rari, che possono arrivare a valere una piccola fortuna!

Scopriamo di più su questo hobby affascinante.

Monete Euro
Monete Euro

Gli 1 centesimi del 2002

Fra le monete Euro da tenere d’occhio ci sono sicuramente loro: sono stati coniati nel 2002 e si tratta di esemplari davvero rari. Il motivo? Un errore di stampa! Si tratta di 7000 esemplari che si presentano con la Mole Antonelliana al posto del Castel del Monte. Per questo motivo queste monete rappresentano una vera fortuna, pari a circa 6.600 euro per ognuna! Prima di accantonare le monetine e dimenticarle… controllate!

I 2 euro greci

Se vi imbattete in una moneta da 2 euro che è stata coniata in Grecia, andate subito a controllare se, fra le 12 stelle che compaiono sul retro, c’è anche una S: questo significa che sono state coniate in Finlandia, e non ad Atene, e di conseguenza che avete fra le mani una moneta piuttosto rara e da non farsi scappare.

I 2 euro con Grace Kelly

Una moneta da 2 euro celebrativa, realizzata in onore del Principato di Monaco: nel 2007 furono dedicati a Grace Kelly e oggi valgono fino 1800 euro ciascuno.

Nel 2015 invece sono stati coniati i Fondation de la fortesse (valgono 1000 euro) e i Charles III, nel 2016, con un valore di 500 euro a pezzo.

Gli Euro commemorativi per il Belgio

I 2 euro realizzati per commemorare il Belgio sono stati emessi tra il 2002 e il 2004 e ad oggi rappresentano una delle monete più rare in assoluto. Il loro valore facciale è di 10 euro e 100 euro.

Gli Euro per la filarmonica di Vienna

Queste particolati monete sono realizzate in oro puro, 24 carati, e vengono emesse da 10, 25, 50 e 100 euro. Si tratta di una moneta da investimento, ma che fin da subito ha suscitato l’interesse dei collezionisti, candidandosi a diventare una fra le più rare.

Scoprite anche quali sono le Lire più rare!

Scopro le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
euro monete

ultimo aggiornamento: 31-01-2020


Cucina emiliana al Teatro Regio di Parma: ecco la location dell’esterna di Masterchef 9

Wuhan: la città diventata famosa per colpa del Coronavirus