Esercizi contro cellulite delle braccia

Neanche le braccia si salvano dagli odiosi inestetismi della cellulite: ma qualcosa si può fare!

chiudi

Caricamento Player...

Premettendo che uno dei principali rimedi contro la cellulite è un’alimentazione sana, priva di grassi e ricca di proteine e l’assunzione di almeno 1,5 lt di acqua al giorno per favorire il drenaggio dei tessuti, dobbiamo però dire anche che tutto questo non basta.

La cellulite tende a formarsi anche in seguito all’assunzione della pillola anticoncezionale, a malattie della tiroide, gravidanze o aborti  e alle variazioni ormonali apportate dall’età, come ad esempio la menopausa, e dopo i 50 anni tende a formarsi anche in punti solitamente non ‘a rischio’, quali le braccia.

Per evitare di portare magliette a manica lunga anche in estate, possiamo porre rimedio al problema della cellulite delle braccia facendo esercizio fisico, ad esempio con le flessioni, che non solo coadiuvano la rimessa in forma delle nostre braccia ma di tutto il busto.

Per il resto, possiamo aiutarci facendo esercizio con i pesi, partendo da 1/2 kg fino ad arrivare a 1,5 – 2 kg.

Per iniziare, al posto dei manubri vanno bene anche due bottigliette d’acqua da mezzo litro: in piedi, schiena dritta e pancia in dentro, pieghiamo le braccia all’altezza dei gomiti per 15 volte. Ripetiamo l’esercizio 2-3 serie.

In piedi, con le braccia aperte, i pesi verso il soffitto e i gomiti piegati a 90°, apriamo e chiudiamo per 15 volte, ripetendo anche questo esercizio per due o tre serie.

Poi divarichiamo le gambe, flettiamo il busto in avanti, stendiamo le braccia coi manubri verso il pavimento e poi portiamoli all’altezza delle costole, come quando solleviamo le buste della spesa: da ripetere anche questo per 15 volte in 2 o tre serie.

Infine, sempre nella stessa posizione, ma con le braccia piegate all’altezza delle costole, stendiamole all’indietro sempre coi pesi in mano: due o tre serie da 15 movimenti ciascuna.

Ricordiamo sempre di non esagerare con l’allenamento perché potremmo incorrere in fastidiosi problemi muscolari quali tendiniti o mialgie, e di iniziare moderatamente eseguendo il programma di esercizi un paio di volte alla settimana. Solo così saremo in grado di allenarci in maniera costante ed ottenere i risultati desiderati.