Elenoire Casalegno: un matrimonio in crisi dopo il GF Vip?

Dopo la fine del Grande Fratello Vip, Elenoire Casalegno si confessa a Oggi: ecco la verità sul suo matrimonio e la sua permanenza nella Casa

chiudi

Caricamento Player...

La speaker radiofonica Elenoire Casalegno ha rilasciato un’intervista ai microfoni del settimanale Oggi. La showgirl non avrebbe mai partecipato al Grande Fratello Vip con la figlia: “No sempre tentato di tenerla lontana dal mio lavoro. Voglio che abbia di me l’immagine di una donna normale: che va a fare la spesa, che cucina, che pulisce la casa. Voglio che viva la mia professione come il mio lavoro, non come la mia vita”.

La showgirl ha anche smentito la crisi del suo matrimonio con il direttore di Rete4, Sebastiano Lombardi, spesso ipotizzata dai giornali di gossip: “Possono scrivere e dire quello che vogliono. Ho imparato a farmi scivolare addosso le cretinate di internet. La mia vita sentimentale è la stessa di prima della mia partecipazione al Gf Vip”.

Su Instagram la speaker ha tratto un bilancio della sua avventura nella Casa

“Ho cercato di non barcollare; ho fatto passi falsi lungo il cammino. Ma ho imparato che solo dopo aver scalato una grande collina, uno scopre che ci sono molte altre colline da scalare. Mi sono preso un momento per ammirare il panorama glorioso che mi circondava, per dare un’occhiata da dove ero venuto.

Ma posso riposarmi solo un momento, perché con la libertà arrivano le responsabilità e non voglio indugiare, il mio lungo cammino non è finito. (Nelson Mandela) Fine… di questa avventura. Alla prossima”, ha scritto citando Mandela.

Di sicuro Elenoire Casalegno è stata una delle grandi protagoniste della prima edizione del Grande Fratello VIP, e per molti la vincitrice morale.

All’interno della casa non è stato un mistero che tra lei e Valeria Marini le cose non siano proprio rose e fiori. E al magazine ha ribadito di poterci passare del tempo insieme “solo se si tratta di frequentarla due o tre ore al giorno sì, di più no”.

“Sono una che dice le cose in faccia e questo, come è noto, è un limite. Le persone che, come me, dicono quello che pensano sono scomode. Faccio parte di una minoranza e ne sono fiera. Non ce la facevo più a dover mantenere un equilibrio apparente dentro la Casa. L’ultima settimana andavo in confessionale di continuo a dire ‘Non ce la faccio più’. Sono uscita felice perché credo che il mio percorso fosse terminato già ben prima di uscire”.