Una petizione ne ha chiesto l’arresto, ma Elena Lenina, una star televisiva russa che aveva dipinto il suo gattino di rosa per intonarlo al colore dei suoi abiti, si difende: «Tutto falso»

Nell’occhio del ciclone c’è la star televisiva e scrittrice russa, Elena Lenina. La donna è finita al centro di molte polemiche per la morte di un gatto. A riportare il fatto è il Daily Mail: secondo il tabloid, l’animale sarebbe deceduto a causa della tintura rosa utilizzata per renderlo abbinato agli abiti di una festa.

Una serata in cui il gattino è stato al centro dell’attenzione, ma che è anche costata cara sia al povero animale (che è morto) sia alla donna che è accusata di maltrattamenti.

Guarda il video del povero gattino alla festa…

[jwplayer player=”1″ mediaid=”62950″]

Elena Lenina si è difesa su Instagram sostenendo che sarebbe stato il parrucchiere a voler dipingere il gattino. Elena Lenina assicura come il micio fosse perfettamente in salute e che anche il veterinario avesse dato il nulla osta:

“Il colore rosa è stato scelto per le sue proprietà curative e perché rinforzasse anche i peli del gatto. Il mio veterinario mi ha detto che sarebbe stata utile”.

Dopo la festa, il gattino però è morto. Un secondo veterinario ha analizzato il corpo del povero animale e ha constatato che il sangue del gattino sarebbe stato avvelenato dalla tintura che nel corso del tempo il suo corpo avrebbe assorbito. Appena la notizia si è diffusa, il mondo animalista (e non solo) si è scagliato contro la star russa Elena Lenina firmando una petizione per chiedere che venisse aperta un’indagine sull’accaduto che portasse all’arresto per maltrattamenti su animali.

Elena Lenina in un secondo momento ha postato altre foto che, secondo lei, la scagionerebbero del tutto: in tre immagini si vede il gatto, ormai ben cresciuto rispetto alla nota festa, e con il pelo ritornato quasi del tutto al bianco originale. Elena Lenina ha promesso querele a tutti i giornali che hanno messo in dubbio la sua buona fede.

Il mondo del web però ha ribattuto ad Elena Lenina accusandola che il gatto nelle foto fosse totalmente diverso da quello morto dopo essere stato dipinto di rosa.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-03-2015


Labbra carnose senza chirurgia estetica? Ci pensa Lip Plumper Enhancer

L’amore non ha etichette, la campagna contro le barriere del pregiudizio