Dall’America arriva una nuova e alquanto strana tendenza, “il drunk shopping”, che consiste nel fare acquisti online in stato di ebbrezza.

Fare shopping piace a moltissimi, farlo in rete è ormai una vera pratica comoda e assai diffusa in tutto il mondo aumentata anche vertiginosamente con l’avvento della pandemia eppure, questa pratica di fare acquisti on line per qualcuno è sembrata decisamente monotona al punto tale che, ha deciso di aggiungere un fattore alquanto strano, quale? L’alcool. Proprio così, arriva dall’America e si chiama “drunk shopping” il nuovo fenomeno virale diffuso fra gli amanti dello shopping in rete e che consiste nel fare acquisti online in stato di ebbrezza.

Che cos’è il drunk shopping?

Negli Stati uniti d’America la nuova tendenza pare essere diventata quella di dedicarsi allo shopping in rete ma solamente dopo aver abusato di alcool. Fare acquisti on line in stato di ebbrezza tuttavia, sembra aver fatto girare anche di più l’economia. Secondo un sondaggio condotto nel settembre 2020, l’assunzione di alcol porterebbe a a spendere di più, sono molti infatti gli americani che ammettono di fare acquisti sotto questa influenza.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Alcol e senso di colpa
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-giovane-donna-bellezza-1064664/

Inoltre, pare anche che questa pratica decisamente strana, sia soprattutto diffusa fra le persone ricche. Un portafoglio pieno, l’assunzione di alcol, la connessione ad internet e via allo shopping online da ubriachi. Attenzione però, perchè sempre da recenti studi nella maggior parte dei casi, le persone che mettono in pratica il “drunk shopping” sembrerebbero essere persone impegnate in una professione che comporta loro sforzi fisici.

Cosa si compra di più con il drunk shopping?

Ma se dopo la sbornia ci si rende conto di avere anche il portafoglio meno pieno, scopriamo adesso quale è il sito maggiormente usato per questa pratica e cosa abitualmente gli utenti comprano. Abbigliamento e le scarpe pare siano gli acquisti più gettonati da ubriachi e che Amazon, invece sia la piattaforma più utilizzata.


Tornano sagre e fiere, ma con nuove regole: cosa bisogna sapere

Jennifer Lopez: dentro la villa mozzafiato in cui è spuntato… Ben Affleck!