L’ultima tendenza, in fatto di make up, si chiama Dolphin Skin. Se amate avere una pelle liscia e luminosa ci sono dei trucchetti che non potete non sapere.

Sognate di avere una pelle luminosa come quella delle star? Beh vi sveliamo noi qualche trucchetto per far sì che anche voi possiate brillare come le donne più amate di Hollywood e non solo. L’ultima novità – in fatto di tendenze – si chiama Dolphin Skin – e la sua peculiarità è quella di rendere la pelle il più luminosa possibile. Cosa vi occorre? Pochissimi prodotti ma bisogna, comunque, avere molta cura della propria pelle e del proprio corpo.

Dolphin Skin: cos’è?

Letteralmente Dolphin Skin vuol dire pelle di delfino, ma qui i mammiferi marini hanno poco a che fare. Il termine, inoltre, è stato adoperato per la primissima volta da Mary Philipps, make up artist di professione, e che collabora con star del livelllo di Giselle Bundchen, con le sorelle Kardashian e con Prayanka Chopra, solo per citarne alcune. Il risultato è quello di avere una pelle quanto più liscia è possibile e che non presenti alcuna imperfezione.

donna ragazza mascara trucco

Importante, da tenere a mente, è che bisogna sempre fare una skincare quotidiana per idratare la pelle e renderla il più armoniosa e senza impurità.

In cosa consiste questa tecnica? Nel rendere la pelle traslucida e levigata, come se fosse bagnata da gocce di rugiada.

Dolphin Skin: le tecniche per realizzarla

Quello che ci occorre per realizzare un make up del genere sono dei prodotti opacizzanti, un fondotinta – sempre con effetto opaco – e trucchi che però abbiano una texture leggera.

Potrete, inoltre, adoperare anche una BB Cream colorata che però sia allo stesso tempo anche idratante. Il passo successivo è quello di illuminare la pelle e per questo motivo potete scegliere un illuminante liquido, se non lo avete potrete utilizzare anche del blush. Fate attenzione però: l’illuminante dovrà essere applicato sopra gli zigomi, sull’arcata del sopracciglio e sulla punta del naso.

Per quanto riguarda le labbra, invece, un gloss nude è quello che fa al caso vostro. Opzionale può essere l’utilizzo di uno spray fissante a lunga tenuta. Lo spray, infine, non serve solo a far si che il trucco duri più a lungo, ma anche a dare un tocco, in più, di lucentezza.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Tappetino svedese per agopressione: cos’è, come funziona e come sceglierlo senza sbagliare!

Bonus tiroide: ecco cos’è e a chi spetta