Dalla storia alla serie TV: un viaggio alla scoperta del disastro di Chernobyl

Era il 1986 e nella notte tra il 25 e il 26 aprile è avvenuto il più grande disastro della storia: la centrale nucleare a Chernobyl è esplosa lasciando dietro di sé morte e tragedia.

Nella notte del 26 aprile 1986, precisamente all’1 e 23 minuti, il reattore numero 4 della centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina, esplose improvvisamente, causando uno dei più grandi disastri della storia umana. L’esplosione, come mai si era vista prima, ha causato enormi danni, non solo in Ucraina, ma in tutta l’Europa, dando origine a una nube tossica sopra il vecchio continente.

Scopriamo la vera storia di Chernobyl da cui sono stati tratti tantissimi film e serie tv.

Il disastro di Chernobyl

L’esplosione del reattore numero 4 – all’interno della centrale nucleare V.I. Lenin – è stato il disastro nucleare più grande della storia, secondo solo a quello di Fukushima (Giappone) nel 2011. Ma cosa è successo davvero?

Nella notte tra il 25 e il 26 aprile 1986, l’intera centrale nucleare – responsabile della produzione di energia elettrica dell’Ucraina – stava effettuando dei test. In particolare all’interno del reattore 4 erano stati disabilitati dei dispositivi di sicurezza per effettuare le operazioni di prova.

Chernobyl
Fonte foto: https://www.instagram.com/jamovie/?hl=it

Qualcosa sembrerebbe andato storto, e all’improvviso la centrale nucleare si è trasformata in un potente disastro europeo. Nessuno ancora conosce con esattezza i motivi dell’esplosione: alcuni parlano di un errore, altri di problemi legati alla struttura del complesso. Dopo l’esplosione in qualche secondo si è dispersa nell’aria una quantità enorme di materiale radioattivo, successivo all’incendio che ha coinvolto il reattore.

Tutte le città vicine, tra cui Pripyat, un comune di 47 mila abitanti creato appositamente negli anni Settanta per ospitare i costruttori e i lavoratori della centrale nucleare, sono stati evacuati poche ore dopo l’incidente, vista la gravità della situazione. Solo in seguito hanno poi scoperto di non poter mai più rivedere le proprie case e i propri effetti personali.

Chernobyl oggi: cosa è cambiato 30 anni dopo?

Dopo più di trent’anni dal tragico incidente, poco sembra essere cambiato a Chernobyl e nella zona circostante. In seguito all’evacuazione di tutti gli abitanti e all’abbandono di tutti gli oggetti considerati potenzialmente radioattivi, oggi Chernobyl è una città fantasma.

Nessuno è più tornato a sistemare o a prendere gli oggetti cari perché la zona, poco dopo il disastro, è stata dichiarata inagibile e pericolosa per la salute umana. Si stima che circa 200 persone, per lo più anziani, sarebbero tornati mesi dopo nella casa di appartenenza per passare gli ultimi giorni della loro vita nella casa di famiglia.

Alcuni fotografi e report negli anni hanno voluto visitare i luoghi abbandonati oppure riprenderli con i droni per riportare le immagine di Chernobyl oggi: un luogo abbandonato in cui nulla sembra essere cambiato dal 1986.

Chernobyl in tv

Il disastro di Chernobyl è stato un evento talmente devastante che ha fatto il giro nel mondo in poche ore e che, negli anni successivi, è stato spesso scelto da scrittori e registi per scrivere delle produzioni cinematografiche. Addirittura nei videogames Chernobyl è diventato un punto forte per le ambientazioni horror, come si vede in S.T.A.L.K.E.R. e in un livello di Call of Duty.

Nel 2019, poi, è uscita una mini serie televisiva, Chernobyl per l’appunto, di produzione britannica e statunitense suddivisa in cinque puntate. In Italia fa il suo debutto il 10 giugno 2019 su Sky Atlantic in prima serata. La serie, definita la migliore nella storia, secondo Imdb, racconta i fatti dell’accaduto e delle sue conseguenze politiche e psicologiche.

Nel cast di questa mini serie importanti personaggi del mondo dello spettacolo, come Emily Watson e Jared Harris, quest’ultimo già famoso sul grande schermo per aver recitato in film come Sherlock Holmes – Gioco di Ombre e Ocean’s Twelve.

Fonte foto: https://www.instagram.com/jamovie/?hl=it

ultimo aggiornamento: 10-06-2019

X