La Convenzione ONU ha stabilito i diritti dei bambini, vediamo quali sono i diritti dell’infanzia e come spiegarli ai più piccoli.

La Convezione ONU per i diritti dei bambini e degli adolescenti è stata adottata nel 1989, ogni anno in occasione del 20 novembre viene celebrata la giornata mondiale dei diritti dei bambini. Perché proprio questa data? La ricorrenza corrisponde al giorno in cui l’ONU ha adottato la Dichiarazione dei diritti del fanciullo, ovvero il 20 novembre 1959, dichiarazione che ha preceduto la stesura della Convenzione approvata poi nel 1989 e ratificata nel nostro paese nel 1991. Vediamo i punti salienti dei 54 articoli che delineano quali sono i diritti dell’infanzia.

Quali sono i diritti dei bambini

Pur riferendosi genericamente con il termine di diritti per l’infanzia, questi principi sono validi per tutti coloro che hanno meno di 18 anni di età. I diritti dei bambini si fondano su quattro principi cardine, il primo è quello che potremo definire di non disuguaglianza. Ciò significa che i diritti elencati nella convenzione si applicano a tutti i minori senza alcuna distinzione di sesso, razza, religione, lingua e stato sociale, come specificato nell’articolo 2.

bambini giocano all aperto giocare
bambini giocano all aperto giocare

Qualsiasi decisione presa da un’autorità o da un’istituzione sia pubblica che privata, deve essere fatta nell’interesse del minore in modo da assicurare il diritto alla sicurezza e alla salute. Ogni Stato deve inoltre impegnarsi per salvaguardare la vita e lo sviluppo dei bambini, riconoscendo il diritto alla vita a ogni bambino. I minori hanno diritto ad essere ascoltati e poter esprimere liberamente la loro opinione su questioni che li riguardano. Le loro opinioni devono essere tenute in considerazione e questo diritto si applica anche nel corso di procedure giudiziarie.

Elenco dei diritti dei bambini

La Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza si compone di tre parti, nella prima vengono enunciati i diritti. La seconda e la terza parte, invece, includono le disposizioni del comitato ONU che si occupa di far rispettare i diritti e le modalità di entrata in vigore e le altre procedure concernenti le disposizioni stesse. Oltre all’elenco di tutti gli articoli che compongono la Convenzione, l‘UNICEF mette a disposizione anche una guida pensata per spiegare ai bambini i loro diritti. Corredata di disegni colorati e spiegata in parole semplici la guida copre tutti e 42 gli articoli che stabiliscono le tutele dei minori.

ultimo aggiornamento: 10-08-2021


Peperoncino in gravidanza: si può?

I test di gravidanza fai da te servono davvero a qualcosa?