A San Valentino Can Yaman e Diletta Leotta hanno ufficializzato la loro liaison con un romantico scatto, peccato che il retroscena abbia fatto perdere ogni romanticismo ai fan.

Occhi negli occhi e un romantico tramonto: lo scatto di Diletta Leotta e Can Yaman per il giorno di San Valentino sembra “troppo bello” per essere spontaneo, e infatti sui social sono rapidamente diventate virali alcuni immagini in cui è ben visibile una troupe di fotografi intenta a realizzare il fortunato scatto dei due vip innamorati. La foto – che prima del retroscena aveva fatto sognare centinaia di fan – sarebbe stata scatta presso il ristorante Torre Normanna di Maiori, in Costiera amalfitana.

Can Yaman e Diletta Leotta: amore o pubblicità?

Dopo che Can Yaman e Diletta Leotta erano stati avvistati insieme per la prima volta a Roma in tanti sui social erano in attesa di conferme che provassero la liaison tra i due e finalmente, durante il giorno di San Valentino, la prova definitiva sembrava essere giunta grazie al loro scatto al tramonto.

Il fatto che la foto sia stata però realizzata ad hoc con l’entourage e i bodyguard dei due vip a loro seguito, ha fatto storcere il naso a molti fan della coppia, ormai convinti che la loro unione sia stata costruita a tavolino solo per consentire loro di ottenere maggiore visibilità. Sarà vero? Al momento i due diretti interessati non hanno commentato la vicenda.

I primi avvistamenti

La prima volta l’attore e la conduttrice sono stati avvistati insieme a Roma durante una romantica cena a lume di candela e, dopo alcune settimane di silenzio, i due si sono decisi a uscire allo scoperto postando il loro primo scatto insieme via social. Prossimamente ci saranno altre novità in merito alla relazione? Per Diletta Leotta si tratterebbe del primo rapporto importante dopo la fine della sua lunga liaison con Daniele Scardina.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/canyaman/?hl=it


Meghan Markle, il toto-nome del secondo figlio: tra le opzioni c’è anche Diana

Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò: finalmente il primo bacio (sotto le coperte)