Digital mindfulness: come evitare la dipendenza da smartphone

Digital Mindfulness: come combattere la dipendenza da smartphone con delle semplici regole

Come utilizzare lo smartphone nei migliori dei modi? Ecco il decalogo sulla digital mindfulness che potrebbe cambiarti la vita…

Lo smartphone sembra essere diventato parte essenziale delle nostre vite: da una parte potrebbe essere positivo, poiché è un ottimo modo per rimanere in contatto con i propri amici, i propri familiari e anche i propri colleghi; a volte, però, potrebbe semplicemente rappresentare una dipendenza. E se così fosse, bisognerebbe mettere in pratica la digital mindfulness…

Ebbene sì, sono tantissime le persone in tutto il mondo dipendenti dallo smartphone. Controllare perennemente le notifiche, trascorrerci tantissime ore e utilizzarlo non appena si ha un po’ di tempo libero potrebbe rappresentare l’inizio di un problema. Lo smartphone, fondamentalmente, può essere utilizzato purché nella maniera giusta. Specialmente chi è iscritto ai social, dovrebbe imparare a distinguere la realtà dal digitale. Non è un passo difficile da fare e, difatti, con l’aiuto della digital mindfulness possiamo imparare a gestire la nostra vita digitale nei migliori dei modi… Scopriamo come!

Come si mette in pratica la digital mindfulness?

Per poter imparare a rapportarsi con la tecnologia, bisognerebbe seguire i consigli di Paolo Subioli, l’autore del libro di successo Ama il tuo smartphone come te stesso. Ecco qual è il decalogo da seguire…

smartphone
Fonte foto: https://pixabay.com/photos/iphone-smartphone-apps-apple-inc-410324/

Prima regola: scriviamo sempre su un foglio 3 cose importanti che dobbiamo fare a inizio giornata, in questo modo possiamo concentrarci solo sulle cose da fare senza pensare minimamente allo smartphone. In secondo luogo, è importantissimo mangiare lontano dal telefono, quindi evitiamo di portarlo a tavola e per evitare di ricevere messaggi o chiamate, attiviamo la modalità aerea.

Ogni giorno, anche solo per circa 30 minuti, dedichiamoci ad un’intensa passeggiata all’aria aperta… senza telefono! Al suono di una notifica non dobbiamo catapultarci sul dispositivo: aspettiamo circa 3 secondi, facciamo un bel sospiro e solo dopo possiamo leggere.

Ogni volta che apriamo un’applicazione, pubblichiamo un social post, stiamo per entrare in casa o salire in macchina, fermiamoci e concentriamoci sul proprio corpo per la durata di tre respiri. Per rendere utile il nostro tempo speso sui social, impariamo ad essere generosi lasciando recensioni sui ristoranti in cui andiamo a mangiare, sui film, sui negozi che frequentiamo e su prodotti che acquistiamo online.

Insomma, seguendo delle semplici regole, potremo applicare il digital mindfulness, vivere una vita digitale ragionevole e, in alcuni casi, evitare anche lo switch cost!

Fonte foto: https://pixabay.com/photos/iphone-smartphone-apps-apple-inc-410324/

ultimo aggiornamento: 28-08-2019

X